Pinamonti ne fa 3, ma l’Inter U19 vince addirittura 8-1! Pisa KO

Articolo di
16 ottobre 2016, 12:54
Pinamonti Rivas

E’ appena terminata Inter-Pisa, sfida valida per la 5a giornata del Campionato Primavera – Girone C. Dopo il 4-1 del 45′, l’Inter di Vecchi raddoppia nella ripresa: 8-1 finale, tripletta per Pinamonti

INTER OTTO BELLEZZE – Dopo il passo falso contro la Roma, l’Inter Primavera torna alla vittoria e che vittoria: sontuoso 8-1 in casa contro il Pisa, mattatore il solito Andrea Pinamonti con una splendida tripletta (40′, 41′ e 48′). In gol anche Marco Carraro (3′), Mouhamed Belkheir, Alessandro Bollini Frigerio (70′), Xian Emmers (81′) e Rigoberto Rivas (91′), per il Pisa unica gioia il rigore guadagnato e realizzato dal fuoriquota Arturo Lupoli (18′). L’Inter di Stefano Vecchi sale a quota 12 punti, ovvero al secondo posto: davanti resta l’Atalanta con i suoi 13 punti.

LA CRONACA DELLA PARTITA

92′ – Arriva il triplice fischio finale: termina 8-1 per l’Inter, Pisa distrutto!
91′ – OTTO! GOL DI RIVAS! Azione personale dell’ala nerazzurra, che si accentra dalla sinistra e di destro trafigge Bruno.
90′ – L’arbitro Capraro segnala due minuti di recupero.
82′ – Splendida conclusione di Bollini, palla di poco alta sopra la traversa.
81′ – E SETTE! GOL DI EMMERS! Il neo entrato, proprio come il compagno Bollini, entra e segna vincendo due contrasti e piazzando la palla alle spalle del portiere del Pisa.
79′ – Terzo e ultimo cambio per l’Inter: fuori Belkehir, dentro Emmers.
74′ – Annullato il settimo gol all’Inter: Belkheir pizzicato in fuorigioco dopo il colpo di testa di Cagnano.
73′ – Secondo giallo per l’Inter: ammonito Cagnano in ritardo da dietro.
72′ – Gravillon pericoloso dalla distanza, Bruno respinge e l’Inter manca il tap-in vincente.
70′ – ECCO IL SESTO! GOL DI BOLLINI! Il neo entrato è precisissimo con il suo destro da fuori area: palla nell’angolino basso alla destra di Bruno.
68′ – Terzo e ultimo cambio per il Pisa: fuori capitan Birindelli, dentro Pietranera.
62′ – Secondo cambio anche per l’Inter: fuori capitan Zonta, dentro Bollini. La fascia passa al portiere Di Gregorio.
60′ – Secondo cambio per il Pisa: fuori Balduini, dentro Nencioni.
58′ – Punizione di D’Angina a lato, Di Gregorio controlla.
56′ – Belkheir non centra la porta dopo un contropiede favorevole all’Inter: occasione sprecata malamente.
50′ – Palo di Lupoli, seppur su traiettoria sporcata! Poi Danso libera l’area nerazzurra mandando in calcio d’angolo.
48′ – E SONO CINQUE! TRIPLETTA DI PINAMONTI! Il bomber nerazzurro insacca al volo di piatto sinistro su splendido traversone di Bakayoko dalla destra.
46′ – Un cambio a testa per Inter e Pisa prima dell’inizio della ripresa: fuori Andreolli, dentro Cagnano (Inter); fuori Salvi, dentro Raffaeta (Pisa). Inizia il secondo tempo: batte il Pisa.

45′ – L’arbitro Capraro fischia la fine del primo tempo senza dare alcun minuto di recupero: termina 4-1 la prima frazione di gioco.
41′ – ANCORA INTER IN RETE! DOPPIETTA DI PINAMONTI! Altro destro preciso, questa volta appena fuori area.
40′ – TRIS INTER! GOL DI PINAMONTI! L’attaccante nerazzurro riceve palla nell’area piccola e, dopo aver messo a terra il portiere del Pisa, lo trafigge di piatto.
38′ – Primo cartellino della partita: ammonito Gravillon per un pestone su Micchi.
36′ – Zonta va al tiro, palla in angolo.
31′ – INTER DI NUOVO AVANTI! GOL DI BELKHEIR! Altro piattone preciso, ma è splendida l’azione di Rivas sulla sinistra, da dove arriva l’assist per l’attaccante nerazzurro ben posizionato in area di rigore.
30′ – Dopo mezz’ora l’Inter cala dal punto di vista del gioco: tanto movimento, ma troppi lanci lunghi.
29′ – Belkheir pericolosissimo in area di rigore, dove si libera e va al tiro: Bruno blocca in due tempi con non poche difficoltà.
26′ – Carraro ci riprova dalla distanza, ma stavolta di destra: una deviazione manda la palla in calcio d’angolo.
18′ – PAREGGIO DEL PISA! GOL DI LUPOLI! La conclusione dell’attaccante del Pisa dal dischetto termina in maniera beffarda sotto il corpo di Di Gregorio, che intuisce il lato, ma non riesce a intercettare la palla.
17′ – RIGORE PER IL PISA! Andreolli in ritardo su Lupoli, l’arbitro assegna la massima punizione.
15′ – Dopo un quarto d’ora di gioco è sempre l’Inter a fare gioco, mantenendo il vantaggio di misura.
10′ – Conclusione alle stelle per Rivas, che non dà precisione al suo tiro da fuori area.
6′ – Doppia occasione d’oro per Danso, che prima viene murato dalla difesa del Pisa e poi manca di poco lo specchio della porta.
3′ – INTER IN VANTAGGIO! GOL DI CARRARO! Splendida conclusione con un piatto sinistro chirurgico appena fuori dall’area, bellissima esecuzione per il centrocampista nerazzurro.
1′ – E’ l’Inter a battere il calcio d’inizio.

PRESENTAZIONE SQUADRE – Le squadre scendono in campo con strategie e tattiche diverse: l’Inter di Vecchi continua con il 3-5-2 di inizio stagione, la novità risiede nel debuttante Danso nel cuore del centrocampo, ma anche nella presenza di Andreolli (classe ’86) a guidare la difesa; il Pisa di Grandoni si dispone con il 4-3-3, dove D’Angina e l’esperto Lupoli (classe ’87) si piazzano larghi nel tridente offensivo; Inter – in consueta divisa nerazzurra con pantaloncini neri – guidata da capitan Zonta, Pisa – in completo bianco con dettagli nerazzurri – capitanati da Birindelli.

IL TABELLINO

8 INTER – PISA 1

MARCATORI: Carraro (I) al 3′, rig. Lupoli (P) al 18′, Belkheir (I) al 31′, Pinamonti (I) al 40′, Pinamonti (I) al 41′, Pinamonti (I) al 48′, Bollini (I) al 70′, Emmers (I) all’81’, Rivas (I) al 91′

INTER (3-5-2): 1 Di Gregorio (C dal 62′); 2 Gravillon, 5 Andreolli (14 Cagnano dal 46′), 3 Lombardoni; 7 Bakayoko, 8 Zonta (C – 19 Bollini dal 62′), 4 Carraro, 10 Danso, 6 Rivas; 9 Pinamonti, 11 Belkheir (16 Emmers dal 79′).

A disposizione: 12 Mangano, 13 Chiarion, 15 Minelli, 17 Putzolu, 18 N’Diaye, 20 Gaydu, 21 Dekic, 22 Butic, 23 Souare.

Allenatore: Stefano Vecchi

PISA (4-3-3): 1 Bruno; 2 Birindelli (C – 13 Pietranera dal 68′), 4 Balduini (15 Nencioni dal 60′), 6 Salvi (14 Raffaeta dal 46′), 3 Favale; 11 Bertoni, 5 Castellacci, 8 Grandoni; 10 D’Angina, 9 Micchi, 7 Lupoli.

A disposizione: 12 Ametrano, 16 Gherlandoni, 17 Mastagni, 18 Baronti, 19 Fillanti, 20 Borgioli, 21 Nasini, 22 Adami, 23 Paladino.

Allenatore: Alessandro Grandoni

ARBITRO: Aristide Capraro di Cassino (FR)

NOTE – Ammoniti: Gravillon (I) al 38′, Cagnano (I) al 73′; Sostituzioni: Cagnano per Andreolli (I) e Raffaeta per Salvi (P) al 46′, Nencioni per Balduini (P) al 60′, Bollini per Zonta (I) al 62′, Pietranera per Birindelli (P) al 68′, Emmers per Belkheir (I) al 79′; Recupero: 0 (PT) e 2′ (ST).

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.