Merola ne fa 2, l’Inter Primavera 5: APIA KO alla Viareggio Cup

Articolo di
12 marzo 2018, 17:03
Odgaard Danso Zaniolo

E’ appena terminata Inter-APIA Leichhardt Tigers, partita valida per la 1a giornata del Girone 3 del Gruppo A della 70a edizione della Viareggio Cup (Under 19). L’ingresso di Odgaard mette sulla giusta carreggiata la squadra di Vecchi, che nel finale dilaga non solo con il bis di Merola: 5-0 e primi tre punti in classifica

SECONDO TEMPO – Dopo lo 0-0 del primo tempo, la ripresa si apre con alcuni cambi e l’Inter Primavera sblocca la partita al 56′ proprio con un neo entrato: gol di Odgaard, che di testa sfrutta al meglio il cross di Rover dalla destra. Al 64′ arriva il raddoppio: gol di Merola, che non sbaglia davanti al portiere raccogliendo il tiro di Odgaard murato dopo la bella discesa di Corrado sulla sinistra. Al 87′ l’Inter chiude la pratica APIA Leichhardt Tigers con il gol di Rada, che trova la rete con una botta dalla distanza dopo l’appoggio del solito Odgaard. Al 90′ l’arbitro Sili segnala tre minuti di recupero e al 91′ arriva anche la doppietta di Merola, servito da Odgaard a porta praticamente sguarnita dopo il suggerimento di D’Amico. Al 93′ c’è tempo perfino per il gol di Corrado, che segna con un mancino di prima intenzione su cross dell’ispiratissimo D’Amico e fissa il risultato sul 5-0 finale, infatti al 94′ arriva il triplice fischio: ciò permette all’Inter di piazzarsi al primo posto del proprio girone a quota 3 punti.

TABELLINO

5 INTER – APIA LEICHHARDT TIGERS 0

MARCATORI: Odgaard (I) al 56′, Merola (I) al 64′, Rada (I) al 87′, Merola (I) al 91′ e Corrado (I) al 93′.

INTER (4-3-3): 1 Pissardo (12 Pozzer dal 81′); 13 Van den Eynden (26 D’Amico dal 46′), 4 Nolan (10 Schirò dal 58′), 6 Rizzo, 15 Corrado; 20 Gavioli (25 Marzupio dal 46′), 16 Rada, 8 Brignoli (28 Roric dal 58′); 7 Rover (17 Visconti dal 70′), 24 Merola, 18 Colidio (27 Odgaard dal 46′).

A disposizione: 3 Sala, 19 Lombardoni; 5 Pompetti, 14 Danso.

Allenatore: Stefano Vecchi

A.P.I.A. LEICHHARDT (4-2-3-1): 22 Finch; 11 Sartor (9 Kaprot dal 86′), 4 Azzone, 3 Prisuda, 6 Gittany; 5 Elleni, 8 Pasyis; 17 Da Silva (16 Donadel Jacob dal 70′), 10 Kmet, 7 Guzman; 21 Taverniti.

A disposizione: 12 Hickman; 2 Litsas, 13 Nameki, 14 Cosentino, 15 Kamper, 18 Donadel Isaac, 19 Cignarella, 20 Poropoulos.

Allenatore: Francesco Giuseppe Cosentino

ARBITRO: Gianluca Sili di Viterbo

NOTE – Ammoniti: Gittany (A) al 54′, Rada (I) al 60′, Marzupio (I) al 81′ e Kmet (A) al 88′; Recupero: 2′ (PT) e 4′ (ST).







ALTRE NOTIZIE