L. Facchetti: “Inter, si poteva chiudere prima! Con Vecchi…”

Articolo di
22 ottobre 2017, 13:38
Facchetti Luca

Luca Facchetti – allenatore in seconda dell’Inter Primavera, oggi sostituto dello squalificato Vecchi -, intervistato dai microfoni di “Sportitalia” al termine di Inter-Fiorentina, esalta il gruppo squadra e tecnico dopo l’en-plein delle ultime due giornate

VITTORIA MERITATA – Seconda partita stagionale sulla panchina dell’Inter Primavera per Luca Facchetti e seconda vittoria: «Era una partita importante, lo sapevamo: volevamo vincerla a tutti i costi. Il risultato è meritato, abbiamo avuto parecchie occasioni per chiuderla già da prima, ma abbiamo sbagliato tanto sotto porta, poi siamo stati bravi a chiuderla in contropiede alla fine».

GRUPPO FORTE – «Ne avevamo già parlato contro la Sampdoria, sappiamo di avere un gruppo importante: abbiamo parecchi impegni ed è normale che non possano giocare sempre gli stessi undici, ma come sempre sia chi entra a partita in corso sia chi parte dall’inizio e non gioca da tempo dà sempre il proprio contributo. Sono contento perché i ragazzi lavorano a memoria con mister Stefano Vecchi e tutto lo staff tecnico in settimana, quello che si dice dalla panchina di domenica conta poco: conta il lavoro che si fa in settimana».