Inter U19 cinica già al 45′: 0-3 a Salerno, in gol tutto il trio

Articolo di
18 settembre 2016, 11:49
Rivas Pinamonti Primavera

E’ appena terminato il primo tempo di Salernitana-Inter, sfida valida per la 2a giornata del Campionato Primavera – Girone C. Vecchi punta sulla coppia Butic-Pinamonti dall’inizio e fa bene: 0-3 il risultato parziale, frutto del gol delle due punte dopo il vantaggio del numero 10 Piscopo

PRIMO TEMPO – Le squadre scendono in campo confermando gli assetti tattici su cui si lavora da settimane: la Salernitana di Savini opta per il 4-3-1-2 con Gaeta numero 10 alle spalle delle due punte; l’Inter di Vecchi continua con l’innovativo 3-5-2, ma stavolta a far coppia con Pinamonti c’è il neo acquisto Butic; Salernitana – in consueta divisa granata con pantaloncini neri – guidata da capitan De Angelis, Inter – in completo bianco con inserti nerazzurri – capitanati da Zonta. Inter in gol con tutto il trio magico: apre il n. 10 Piscopo al 10′, continua il n. 11 Butic al 28′ e chiude il n.9 Pinamonti al 44′. Termina 0-3 al 45′: Inter cinica come non mai, buonissima la prova della Salernitana.

45 + 1′ – Termina il primo tempo: Salernitana-Inter 0-3, risultato troppo largo, ma frutto del cinismo nerazzurro sotto porta.
45′ – L’arbitro Carella segnala un minuto di recupero.
44′ – TERZA RETE DELL’INTER! PINAMONTI IN GOL! Il numero 9 dell’Inter sfrutta una distrazione difensiva della Salernitana, raccogliendo un maldestro disimpegno del portiere granata e superandolo con un preciso piattone di destro.
43′ – Pinamonti calcia in maniera sporca di prima intenzione, Butic è sulla traiettoria e peggiora il risultato della conclusione.
41′ – Ancora Piscopo al tiro, ma la sua punizione impatta sulla barriera granata.
40′ – Splendida conclusione di Piscopo dalla lunga distanza dopo un azione personale, attento Caruso nel bloccare il pallone.
37′ – Salernitana sempre avanti per cercare di accorciare le distanze: Zonta anticipa le punte granata, regalando un calcio d’angolo ai padroni di casa.
35′ – Fallo in attacco da parte di Nardecchia sull’uscita di Di Gregorio sugli sviluppi di un calcio di punizione.
30′ – Di Gregorio smanaccia in calcio d’angolo dopo il tentativo di Vignes su punizione.
29′ – Primo cartellino della partita: ammonito Amabile per proteste in seguito a un fallo subito a centrocampo.
28′ – RADDOPPIO INTER! GOL DI BUTIC! L’attaccante croato segna a porta vuota sfruttando la palla arrivatagli sui piedi dopo il palo colpito da Rivas, bravissimo a dribblare l’avversario e andare al tiro.
27′ – Ancora Tramontana dalla lunga distanza, ma la palla termina lontano dalla porta difesa da Di Gregorio.
24′ – Gaeta si lascia andare in area invocando inutilmente un calcio di rigore in seguito a una leggera trattenuta di Cagnano.
23′ – Zonta crossa in area dalla destra, Caruso ancora preciso in uscita alta.
21′ – Awua perde palla in mezzo al campo, la recupera Piscopo che serve nuovamente il centrocampista nigeriano, poi colpito: punizione per l’Inter, Awua costretto a uscire momentaneamente per un leggero acciacco.
18′ – Nessun problema per Di Gregorio sul tiro centrale di Tramontana dai venticinque metri.
16′ – Prima occasione per la Salernitana sugli sviluppi di un calcio di punizione: il colpo di testa termina sopra la traversa.
15′ – Dopo un quarto d’ora più Inter che Salernitana, che comunque prova a reagire dopo aver subito il gol di Piscopo.
10′ – INTER IN VANTAGGIO! GOL DI PISCOPO! Il numero 10 dell’Inter si coordina su una palla arrivata dalla sinistra e calciando al volo trova l’incrocio dei pali appena dentro l’area di rigore.
9′ – Bellissima azione personale di Amabile, che supera la difesa dell’Inter a eccezione di Vanheusden, che con una veronica elude il suo tentativo di entrare in area.
6′ – Gaeta dalla distanza prova a sorprendere Di Gregorio, che controlla la traiettoria della palla.
5′ – Caruso in uscita alta anticipa Pinamonti, che non arriva di testa sul cross di Piscopo.
1′ – E’ la Salernitana a battere il calcio d’inizio.

IL TABELLINO

0 SALERNITANA – INTER 3

MARCATORI: Piscopo (I) al 10′, Butic (I) al 28′, Pinamonti (I) al 44′

SALERNITANA (4-3-1-2): 1 Caruso; 2 Ramos, 6 Nardecchia, 4 De Angelis, 3 Vignes; 8 Tramontana, 5 Amabile, 7 Paolella; 10 Gaeta; 9 Maione, 11 Cenaj.

A disposizione: 12 Scolavino, 13 Libertino, 14 Perpignano, 15 Siciliano, 16 Terrone, 17 Chisu, 18 Di Lascio, 19 Proto, 20 Locci, 21 Di Meo, 22 Altea, 23 Bongiorno.

Allenatore: Marco Savini

INTER (3-5-2): 1 Di Gregorio; 2 Lombardoni, 5 Vanheusden, 3 Cagnano; 7 Zonta, 10 Piscopo, 4 Awua (18 Gandu dal 55′), 8 Carraro, 6 Rivas; 9 Pinamonti, 11 Butic.

A disposizione: 12 Dekic, 13 Minelli, 14 Putzolu, 15 N’Diaye, 16 Bakayoko, 17 Bollini, 19 Belkheir, 20 Souare.

Allenatore: Stefano Vecchi

ARBITRO: Luigi Carella di Bari

NOTE – Ammoniti: Amabile (S) al 29′; Recupero: 1′ (PT).

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.