Inter Primavera, uno-due in 3′: 0-2 in casa della Samp al 45′

Articolo di
13 ottobre 2017, 15:57
Sala Pinamonti

E’ appena terminato il primo tempo di Sampdoria-Inter, partita valida per la 5a giornata del Campionato Primavera 1. Nerazzurri senza lo squalificato Vecchi in panchina e tanto turnover, ma ugualmente concreti: già 0-2 sul tabellino

PRIMO TEMPO – La partita inizia con la battuta della Sampdoria, ma è l’Inter a giocare meglio e ad andare meritatamente in vantaggio al 24′ con il colpo di testa di capitan Lombardoni su calcio d’angolo battuto dalla destra. Il raddoppio è immediato al 27′ con Mutton, che calcia al volo e di potenza in area di rigore su sponda aerea, il numero 1 della Sampdoria non riesce a trattenere la palla osservandola finire oltre la linea. Al 42′ primo cartellino della partita: ammonito Pastor per trattenuta su Mutton, lanciato in contropiede. Al 45′ l’arbitro Feliciani segnala un minuto di recupero e al 46′ fischia la fine del primo tempo: doppio vantaggio dell’Inter in casa della Sampdoria, la prima frazione di gioco si chiude sullo 0-2.

TABELLINO

0 SAMPDORIA – INTER 2

MARCATORI: Lombardoni (I) al 24′ e Mutton (I) al 27′.

SAMPDORIA: 1 Krapikas; 2 Oliana, 3 Romei, 6 Veips; 5 Pastor, 4 Gabbani, 8 Canovi, 10 Ivan, 7 Tessiore (C); 9 Vujcic, 11 Prelec.

A disposizione: 12 Hutvagner, 13 Doda, 14 Giordano, 15 Ejjaki, 16 Perrone, 17 Scotti, 18 Curito, 19 Cabral, 20 Gomes Ricciulli, 21 Cappelletti.

Allenatore: Massimo Augusto

INTER (4-2-3-1): 1 Pissardo; 2 Zappa, 5 Nolan, 6 Lombardoni (C), 3 Sala; 4 Emmers, 8 Danso; 11 Belkheir, 10 Gnoukouri Jr, 7 Rover; 9 Mutton.

A disposizione: 12 Dekic, 13 Valietti, 14 Bettella, 15 Brignoli, 16 Schirò, 17 Rada, 18 Gavioli, 19 Zaniolo, 20 Colidio, 21 Odgaard, 22 Merola, 23 Adorante.

Allenatore: Luca Facchetti (Stefano Vecchi squalificato, ndr)

ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo

NOTE- Ammonito: Pastor (S) al 42′; Recupero: 1′ (PT).