Inter-Palermo 3-3 mozzafiato al 120′: si decide ai rigori

Articolo di
27 maggio 2016, 23:04
Primavera Inter esultanza

E’ appena terminato il secondo tempo supplementare di Inter-Palermo, partita valida per i quarti di Final Eight del Campionato Primavera. Dopo il 3-3 al termine del 105′, nel secondo extra time le squadre non si fanno male: è ancora 3-3, che porta Inter e Palermo alla lotteria dei rigori per decretare la prima semifinalista

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARI – Dopo il primo tempo supplementare terminato 3-3 grazie ai gol di Simone Lo Faso per i rosanero e Christian Kouame per i nerazzurri, le squadre cambiano campo ormai stremate. Si gioca per inerzia, la stanchezza e gli spazi larghi fanno da sfondo a una bellissima partita. Al 107′ espulso l’allenatore interista Stefano Vecchi per proteste. Al 109′ ennesimo giallo per il Palermo: ammonito Punzi, autore di un brutto fallo su Zonta. L’assetto offensivo dell’Inter non facilita il gioco, la stanchezza misto all’orgoglio del Palermo rende il finale mozzafiato. Numerosi gli errori sotto porta da entrambe le parti. Al 120′ l’arbitro Daniel Amabile segnala 1′ di recupero, in cui non succede nulla. Al 121′ l’arbitro fischia la fine del secondo tempo supplementare: termina 3-3, Inter e Palermo vanno ai rigori per decretare la prima semifinalista.

IL TABELLINO

3 INTER – PALERMO 3

MARCATORI: Ferchichi (P) al 6′, Manaj (I) al 12′, Lo Faso (P) al 78′, Manaj (I) all’80’, Lo Faso (P) al 95′, Kouame (I) al 105′

INTER (4-4-2): 1 Radu; 2 Gyamfi, 5 Gravillon, 6 Della Giovanna (18 Pinamonti dal 102), 3 Senna Miangue; 11 Delgado (24 Bakayoko dal 59′), 7 Zonta, 16 De Micheli, 10 Baldini; 9 Manaj, 8 “Zé Turbo” Correia (20 Kouame dall’81’).

A disposizione: 12 Pissardo, 21 Di Gregorio; 4 Bonetto, 13 Popa, 15 Carraro, 17 Sobacchi, 22 Appiah, 23 Mattioli, 28 Tchaoule.

Allenatore: Stefano Vecchi

PALERMO (3-5-2): 1 Marson; 2 Punzi, 6 Giuliano (4 Tafa dal 79′), 13 Pirrello; 7 Grillo, 23 Costantino, 5 Toscano, 17 Ferchichi, 28 Pezzella (3 Maddaloni dal 66′); 20 La Gumina, 11 Bonfiglio (10 Lo Faso dal 69′).

A disposizione: 22 Di Franco; 8 Palmisano, 9 Plescia, 18 Tramonte, 19 Maniscalchi, 21 Santoro, 24 Dalia, 25 Formisano, 26 Marinali.

Allenatore: Giovanni Bosi

ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza

NOTE – Espulso: l’allenatore Vecchi (I) al 107′ per proteste; Ammoniti: Giuliano (P) al 42′, Pezzella (P) al 65′, Zonta (I) al 70′, De Micheli (I) al 76′, Maddaloni (P) al 97′, Lo Faso (P) al 105′, Punzi (P) al 109′; Sostituzioni: Bakayoko per Delgado (I) al 59′, Maddaloni per Pezzella (P) al 66′, Lo Faso per Bonfiglio (P) al 69′, Tafa per Giuliano (P) al 79′, Kouame per “Zé Turbo” Correia (I) all’81’, Pinamonti per Della Giovanna (I) dal 102′; Recupero: 0 (PTR), 5′ (STR), 1′ (PTS) e 1′ (STS)







ALTRE NOTIZIE