CRONACA – Inter KO contro il Novara: 1-2 inaspettato

Articolo di
19 novembre 2016, 12:25
Vecchi

E’ appena terminata Inter-Novara, sfida valida per la 8a giornata del Campionato Primavera – Girone C. Ecco la cronaca della partita seguita in diretta da Inter-News.it

93′ – Arriva il triplice fischio finale, termina 1-2: Novara a sorpresa batte l’Inter, che resta ferma a quota 18 punti.
91′ – A. Bollini prova il cucchiaio, la sfera sorvola la traversa.
90′ – L’arbitro De Santis segnala tre minuti di recupero.
88′ – Punita la perdita di tempo del portiere del Novara: ammonito Ragone.
85′ – Doppio giallo per fallo e conseguente reazione: ammoniti Malberti e Piscopo.
83′ – Clamoroso errore sotto porta di Belkheir, che spara altissimo a due passi dalla porta dopo l’ottima torre di Pinamonti.
80′ – GOL DI AGYEMANG! NOVARA DI NUOVO AVANTI! D. Bollini serve Stoppa, sul cui tiro Dekic non riesce a bloccare: sulla linea di porta arriva il numero 7 degli ospiti, che non può sbagliare.
77′ – Secondo cambio per Gattuso: fuori Salucci, dentro Dario Bollini.
75′ – Prima occasione per A. Bollini, gran parata di Ragone: palla in calcio d’angolo.
73′ – Lavoro per Dekic, che è costretto a superarsi per due volte sugli attacchi del Novara.
71′ – GOL DI PINAMONTI! PAREGGIO INTER! Il bomber nerazzurro segna di testa sfruttando l’ottimo cross dalla destra di Gravillon, per sicurezza Belkheir ribadisce in rete dopo il tentativo di Ragone di rimettere il pallone in gioco.
70′ – Terzo e ultimo cambio per Vecchi: fuori Yao, dentro Alessandro Bollini. L’Inter chiude all’attacco.
69′ – Ci prova di nuovo Belkheir, sfortunato in questa ripresa: il numero 11 dell’Inter non trova la porta di poco.
66′ – Novara vicino al raddoppio: Bellich impatta bene di testa su sviluppi di un calcio d’angolo, palla sopra la traversa.
63′ – Primo cambio per il Novara: fuori Caldirola, dentro Stoppa.
62′ – Piscopo non ci pensa due volte e va al tiro di prima intenzione da fuori area: conclusione imprecisa.
60′ – Come nella prima frazione, Inter meglio del Novara nel primo quarto d’ora, ma manca ancora il gol.
59′ – Primo cartellino della partita: ammonito Agyemang, autore di un intervento da dietro su Rivas.
58′ – Il primo pallone toccato da Piscopo è già un pericolo per il Novara: palla in angolo, sul quale poi Yao non riesce a trovare la rete anche perché il numero 1 del Novara è attento.
57′ – Secondo cambio per l’Inter: fuori Danso, dentro Piscopo.
56′ – Ancora Belkheir al tiro, ma il suo è quasi un liscio: nessun problema per Ragone.
51′ – Ci prova anche Gravillon con il mancino, palla sempre alta.
50′ – Bella azione dell’Inter sull’asse Bakayoko-Zonta-Pinamonti, la palla arriva a Belkheir: il suo tiro scheggia la traversa.
46′ – Riparte Inter-Novara: palla agli ospiti per l’inizio del secondo tempo.

45 + 3′ – L’arbitro De Santis, dopo aver fatto recuperare qualche secondo, fischia la fine del primo tempo: Novara in vantaggio, Inter sotto 0-1.
45 + 2′ – GOL DI CHAJIA! NOVARA IN VANTAGGIO! Incredibile cosa succede a tempo ormai scaduto: il numero 10 del Novara riesce a superare la difesa dell’Inter e di destro trova l’angolino basso alla destra di Dekic, che non riesce a opporsi.
45′ – L’arbitro De Santis segnala due minuti di recupero.
43′ – Torna in avanti l’Inter: cross teso di Rivas dalla sinistra, la girata di Pinamonti di testa non è precisa.
39′ – Clamorosa occasione per il Novara, che riesce ad andare al tiro con Caldirola a pochi metri dalla linea di porta, ma è decisivo lo splendido intervento di Dekic in tuffo sulla destra: solo calcio d’angolo per gli ospiti, ancora preciso Dekic nel salvare la porta nerazzurra.
36′ – Azione personale di Rivas sulla sinistra, da dove si accentra e va al tiro: Ragone non blocca, ma la difesa del Novara riesce a sventare il pericolo.
34′ – Occasione per Carraro, che conclude di controbalzo da fuori area: la palla sorvola la traversa.
30′ – Prodigioso intervento di Dekic, che esce dall’area di rigore e va in scivolata per togliere il pallone all’attaccante del Novara lanciato a rete in contropiede.
27′ – Vecchi costretto al primo cambio causa infortunio: fuori Awua, dentro Carraro.
21′ – Guatieri ci prova dalla lunghissima distanza, la sfera termina di molto alla sinistra di Dekic.
18′ – Prima vera occasione per il Novara, che arriva sotto porta: pesa l’errore di Caldirola, che con il piattone destro spara la palla sopra la traversa da posizione favorevole.
15′ – Dopo un quarto d’ora di gioco è monologo di Pinamonti: Inter meglio del Novara, ma parziale ancora invariato.
13′ – Ancora Pinamonti pericoloso, prende il tempo al centrale difensivo del Novara: palla di poco a lato a portiere praticamente battuto. Subito dopo ci prova anche di testa, ma colpisce male.
9′ – Al secondo pallone giocabile, Pinamonti va in rete con un preciso tiro di prima intenzione appena fuori l’area di rigore, ma arriva subito la segnalazione: fuorigioco millimetrico, vantaggio annullato.
5′ – Prima occasione sotto porta per Pinamonti, che taglia in due la difesa, ma non trova l’ultimo tocco per superare il portiere avversario.
1′ – E’ l’Inter a battere il calcio d’inizio.

IL TABELLINO

1 INTER – NOVARA 2

MARCATORI: Chajia (N) al 45 + 2′, Pinamonti (I) al 71′, Agyemang (N) all’80’

INTER (3-5-2): 1 Dekic; 2 Gravillon, 5 Lombardoni, 3 Yao (20 Alessandro Bollini dal 70′); 7 Bakayoko, 8 Zonta (C), 4 Awua (16 Carraro dal 27′), 10 Danso (19 Piscopo dal 57′), 6 Rivas; 9 Pinamonti, 11 Belkheir.

A disposizione: 12 Mangano, 13 Mattioli, 14 Vanheusden, 15 Cagnano, 17 Putzolu, 18 Emmers, 21 Souare, 22 Butic.

Allenatore: Stefano Vecchi

NOVARA (4-3-3): 1 Ragone; 2 Malberti, 5 Bove (C), 6 Bellich, 3 Guatieri; 7 Agyemang, 4 Collodel, 8 Nardi; 11 Caldirola (18 Stoppa dal 63′), 9 Salucci (20 Dario Bollini dal 77′), 10 Chajia.

A disposizione: 12 Frattini, 13 D’Astoli, 14 Zacchi, 15 Penna, 16 Campus, 17 Fonseca, 19 Van der Linde.

Allenatore: Giacomo Gattuso

ARBITRO: Daniele De Santis di Lecce

NOTE – Ammoniti: Agyemang (N) al 59′, Malberti (N) e Piscopo (I) all’85’, Ragone (N) all’88’; Sostituzioni: Carraro per Awua (I) al 27′, Piscopo per Danso (I) al 57′, Stoppa per Caldirola (N) al 60′, Alessandro Bollini per Yao (I) al 70′, Dario Bollini per Salucci (N) al 77′; Recupero: 3′ (PT) e 3′ (ST).

PRESENTAZIONE SQUADRE – Le squadre scendono in campo con un assetto tattico completamente diverso: l’Inter di Vecchi insiste sul 3-5-2 di inizio stagione; il Novara di Gattuso si dispone con il 4-3-3; Inter – in consueta divisa nerazzurra con pantaloncini neri – guidata da capitan Zonta, Novara – in completo bianco – capitanato da Bove.






ALTRE NOTIZIE