Chajia punisce Inter U19 a tempo scaduto: Novara avanti al 45′

Articolo di
19 novembre 2016, 11:29
Vecchi

E’ appena terminato il primo tempo di Inter-Novara, sfida valida per la 8a giornata del Campionato Primavera – Girone C. Dopo 45′ non cambia l’inerzia della partita, ma la beffa arriva proprio a tempo scaduto: il Novara passa in vantaggio con Chajia al 2′ di recupero

PRESENTAZIONE SQUADRE – Le squadre scendono in campo con un assetto tattico completamente diverso: l’Inter di Vecchi insiste sul 3-5-2 di inizio stagione; il Novara di Gattuso si dispone con il 4-3-3; Inter – in consueta divisa nerazzurra con pantaloncini neri – guidata da capitan Zonta, Novara – in completo bianco – capitanato da Bove.

PRIMO TEMPO – L’Inter batte il calcio d’inizio e fa subito la partita, andando in gol dopo 9′ con il solito Pinamonti, ma la rete viene giustamente annullata per fuorigioco millimetrico. Al 27′ Vecchi è costretto al primo cambio a causa di un infortunio: fuori Awua, dentro Carraro. Inter meglio a inizio gara e nel finale, Novara pericoloso nella parte centrale. Al 45′ l’arbitro De Santis segnala due minuti di recupero, in cui il Novara riesce a trovare la rete: azione personale di Chajia, che non dà scampo a Dekic. Al 48′ arriva il fischio che segnala la fine del primo tempo, che termina sul risultato di 0-1: qualche errore di troppo per l’Inter, soprattutto a centrocampo, Novara avanti a sorpresa.

IL TABELLINO

0 INTER – NOVARA 1

MARCATORE: Chajia (N) al 45 + 2′

INTER (3-5-2): 1 Dekic; 2 Gravillon, 5 Lombardoni, 3 Yao; 7 Bakayoko, 8 Zonta (C), 4 Awua (16 Carraro dal 27′), 10 Danso, 6 Rivas; 9 Pinamonti, 11 Belkheir.

A disposizione: 12 Mangano, 13 Mattioli, 14 Vanheusden, 15 Cagnano, 17 Putzolu, 18 Emmers, 19 Piscopo, 20 Bollini, 21 Souare, 22 Butic.

Allenatore: Stefano Vecchi

NOVARA (4-3-3): 1 Ragone; 2 Malberti, 5 Bove (C), 6 Bellich, 3 Guatieri; 7 Agyemang, 4 Collodel, 8 Nardi; 11 Caldirola, 9 Salucci, 10 Chajia.

A disposizione: 12 Frattini, 13 D’Astoli, 14 Zacchi, 15 Penna, 16 Campus, 17 Fonseca, 18 Stoppa, 19 Van der Linde, 20 Bollini.

Allenatore: Giacomo Gattuso

ARBITRO: Daniele De Santis di Lecce

NOTE – Sostituzioni: Carraro per Awua (I) al 27′; Recupero: 3′ (PT).

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.