Bosi: “Perdere con l’Inter è normale, ma non va aiutata!”

Articolo di
10 settembre 2016, 15:34
Bosi

Giovanni Bosi – allenatore del Palermo Primavera -, intervistato dai microfoni di “Sportitalia” al termine di Inter-Palermo del Campionato Primavera – Girone C, accetta di buon grado la sconfitta contro l’Inter, considerata superiore

INTER SUPERIORE – Il Palermo Primavera inizia male il suo campionato, ma Giovanni Bosi non è preoccupato visto l’avversario odierno: «Siamo abituati a fare meglio, anche se giocavamo contro l’Inter, che è sicuramente una delle squadre più importanti d’Italia. Eravamo rimaneggiati, soprattutto dietro a causa di pesanti assenze. In genere facciamo un po’ meglio, ma ci sta perdere contro una squadra forte e organizzata come l’Inter. Il grosso rammarico è aver subito due reti in maniera piuttosto puerile: l’Inter non ha bisogno di aiuti, il gol lo può fare in qualsiasi modo…».

ATTEGGIAMENTO SBAGLIATO – «Il caldo ha condizionato molto la partita, dopo il primo gol siamo diventanti troppo arrendevoli. Non mi è piaciuto l’atteggiamento dei miei, ma come sempre: all’inizio si lavoro per insegnare la mentalità ai ragazzi, ma non dobbiamo dimenticarci che sono ragazzini… Ci vuole un po’ più di entusiasmo, dobbiamo essere più bravi. Chiaro: con l’Inter si può perdere, non è stata la prima e non sarà l’ultima volta, ma dobbiamo fare meglio».