Vittoria, la medicina per l’Inter. Allegria, gioco e serenità!

Articolo di
16 dicembre 2015, 08:56
Inter

Dopo il successo di ieri sera si respira un’aria decisamente favorevole nell’ambiente nerazzurro. Un’aria frizzante, carica di entusiasmo e allegria non solo per le imminenti festività natalizie. Il merito è di una componente fondamentale nella vita ma, a maggior ragione, anche nello sport: la vittoria!

VITTORIA – Vincere porta autostima, vincere porta serenità, vincere porta allegria. quello che colpisce maggiormente nell’Inter di questi primi tre mesi di campionato è lo spirito del gruppo. Sono scomparse le facce scure, si rivedono gli scherzi e i sorrisi, sono svanite le tensioni che hanno attanagliato per troppo tempo il club. Il merito è solo della vittoria.

ALLEGRIA – Vedere i giocatori festeggiare in maniera scherzosa i gol è il più bello spot per il momento dell’Inter. Finalmente l’ambiente sembra essersi scrollato di dosso la polvere e la ruggine accumulate dopo i meravigliosi anni di successi e trofei. Soprattutto sembra essere svanita la paura di non riuscire a portare a termine le gare in maniera positiva. Oggi, quando vedi la squadra nerazzurra, pensi subito che riuscirà ad indirizzare la gara a suo favore, pensi subito che gli avversari la terranno in considerazione. Ora è la capolista, la squadra leader del campionato con un buon margine sulle rivali. Tutto questo galvanizza il popolo nerazzurro e i giocatori stessi.

FUTURO – Cosa chiedere al futuro nerazzurro? Allegria, spensieratezza,concentrazione ma soprattutto la vittoria. L’unica vera ed insostituibile medicina per tutti i mali sportivi. Ricordatene, cara Inter!