Una cartolina da casa Inter – Vince chi cambia

Articolo di
23 novembre 2015, 22:26
cartolina

A quasi 24 ore dalla bella vittoria tra le mura amiche contro il Frosinone, analizziamo nuovamente il posticipo di Serie A con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”. I nerazzurri non falliscono l’appuntamento per il primato e la capacità di Mancini di cambiare gli uomini e i moduli non sembra incidere sul risultato

Gli undici in campo contro il Frosinone

Gli undici in campo contro il Frosinone

CAMBIAMENTI E VITTORIARoberto Mancini, nella prima parte di campionato, ci ha man mano abituato ad una caratteristica della sua Inter: i nerazzurri sfruttano al massimo tutte le risorse in rosa, riuscendo comunque a portare a casa la vittoria. Anche contro il Frosinone il tecnico ha mischiato le carte, optando per una formazione decisamente più offensiva. La scelta di schierare Ljajic e Biabiany alla fine è risultata la chiave di volta decisiva per il successo finale. Il primato ha una grande caratteristica di fondo: l’unità e la profondità del gruppo nerazzurro.