Staffetta Banega-Joao Mario: Pioli sfrutta la qualità della rosa

Articolo di
9 gennaio 2017, 22:40
la frase del giorno 2017_3

Stefano Pioli, dopo qualche gara alla guida dell’Inter, sembra aver trovato la sua formazione tipo. L’unico atavico dubbio resta quello relativo al trequartista titolare: prosegue la staffetta tra Banega e Joao Mario. Analizziamo il tema con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI TREVISANI«Credo che l’Inter abbia la rosa per lottare con Roma e Napoli. Nei ricambi, sopratutto in difesa, c’è differenza. I nerazzurri hanno però tanti giocatori di qualità e come rosa sono quarti. Chi prendo tra Banega e Joao Mario? Come giocatore scelgo sempre l’argentino, ma il portoghese è più duttile e più portato a giocare come caratteristiche in Serie A. Perisic è sempre protagonista nel bene e nel male. Per 5-6 partite è decisivo, per le altre ti gioca contro».

PIOLI TRA BANEGA E JOAO MARIO – Nelle ultime gare, l’Inter è riuscita a trovare maggiore equilibrio grazie all’inserimento di un mediano in più e l’esclusione di uno tra Banega e Joao Mario. I due trequartisti si stanno alternando, ma nessuno dei due sta trovando continuità di prestazione. Quali saranno le scelte di Pioli nelle prossime sfide?

Facebooktwittergoogle_plusmail