Staffelli, questa volta l’hai fatta fuori dal vaso: bravo Icardi!

Articolo di
14 dicembre 2015, 23:01
Staffelli

Valerio Staffelli, storico inviato di “Striscia la notizia”, non è nuovo alla consegna di “Tapiri d’Oro” scomodi. A volte gli va bene, altre volte meno. Questa volta, invece, non gli è andata proprio: Mauro Icardi non l’ha accettato, sottolineando la brutta figura fatta dall’uomo di Antonio Ricci

TAPIRO D’ORO NERAZZURRO… – E’ l’incubo di molti VIP, perlopiù personaggi della TV, ma il “Tapiro d’oro” spesso e volentieri è finito anche tra le mani di sportivi, calciatori e… interisti. Sarà che “Striscia la notizia“, storico TG satirico di Canale 5, ha a cuore le vicende nerazzurre. Sarà che l’inviato di punta, Valerio Staffelli, nutre grande simpatia per l’Inter, dall’alto della sua fede rossonera. Sta di fatto che, forse troppo spesso e poco volentieri, l’ambito “premio” firmato “Mediaset” finisce per arrivare ad Appiano Gentile. La notizia l’abbiamo anticipata nel pomeriggio, ma solo dopo aver visto il servizio completo – andato in onda in prima serata sulla rete ammiraglia della famiglia Berlusconi -, siamo in grado di pesare quanto accaduto.

…MA ICARDI DICE NO – Anche stavolta il “Tapiro d’oro” ha raggiunto il centro sportivo dell’Inter, dopo un lungo inseguimento iniziato la sera prima, continuato in mattinata lungo la strada, proprio fino ai cancelli della “Pinetina”. L’obiettivo di Staffelli, per l’occasione, era Mauro Icardi, che mostrando grande indifferenza, non ha dato alcuna soddisfazione all’inviato di Antonio Ricci: mai uno sguardo, nessuna parola e avanti per la propria strada con l’unico fine di raggiungere il campo di allenamento. Perché, sia chiaro: tutto ciò è iniziato ventiquattro ore dopo la doppietta di Icardi contro l’Udinese, ma evidentemente a qualcuno faceva comodo dimenticare la prestazione del campo per andare a ripescare qualche avvenimento precedente. E non uno a caso: pochi giorni fa Icardi è stato derubato sotto casa e costretto a consegnare ai malviventi un orologio di elevato valore economico. E’ una colpa? Per qualcuno si.

SIOR STAFFELLI, ICARDI WINS – Prevedibili le solite inutili critiche nei confronti dell’attaccante argentino, reo di aver “snobbato” il simpatico (ma anche no) “premio”. Ma alla base della spedizione di Staffelli c’è un messaggio di dubbio gusto: “Sior Icardi, lei mette in mostra tutte queste ricchezze! Poi è normale che i ladri gliele vengano a rubare!” Davanti a tale bassezza, depongo le armi anche io. Com’è possibile lasciar passare questo assurdo messaggio? Già nei giorni scorsi avevamo trattato questa assurdità, ma Staffelli non si è fermato dinanzi a nulla. E mi compiaccio, ancora di più, con Icardi: l’indifferenza, in questi casi, è sinonimo di superiorità. Non vale la pena aggiungere altro: bravo, Maurito!