Quello che Mancini non dice…

Articolo di
11 dicembre 2015, 21:40
quello che mancini non dice

Nella conferenza stampa che precede il match contro l’Udinese, Roberto Mancini si è concentrato su tutti i temi caldi in ottica Inter. In particolare, con la rubrica “Quello che Mancini non dice…”, ci concentreremo sulla gestione di Mauro Icardi

LE PAROLE DI MANCINI«Già nell’ultima contro il Genoa abbiamo giocato con quattro giocatori offensivi, quelli li abbiamo sempre. Non credo che bisogna recuperare Icardi e non lo vediamo come un problema dato che so che segnerà almeno 20 goal in stagione. Contro il Frosinone ha segnato una rete da attaccante puro, se poi resta in panchina non bisogna farne un dramma».

BASTONE E CAROTA – In base alle ultime dichiarazioni, è evidente come la gestione di Mauro Icardi da parte di Mancini sia estremamente oculata. L’allenatore nerazzurro modula bastone e carota in base alle esigenze e alle contingenze. Il tecnico jesino sa quanto siano importanti i mezzi tecnici e fisici di Icardi e vuole pungolarlo per indurlo a dare il massimo; parallelamente, però, è ora arrivato il momento di dare al capitano nerazzurro anche delle sicurezze, aiutandolo in un momento non certo positivo. Le dichiarazioni perentorie di Mancini probabilmente rispecchiano realmente il pensiero del tecnico, ma la gestione di Icardi vedrà risultati concreti sul campo?