Pioli detta i tempi: dare il massimo per un futuro da sogno

Articolo di
8 aprile 2017, 19:01
la frase del giorno 2017_3

Stefano Pioli non ha intenzione di mollare nel momento decisivo della stagione. Analizziamo le parole odierne del tecnico e le prospettive sul mercato con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI PIOLI«Si sa che nel calcio basta poco per tornare indietro, sappiamo che il nostro cammino non è finito e che i bilanci non si possono fare adesso. C’è stata delusione nei giorni successivi alla partita ma adesso dobbiamo trasformarla in rabbia, cattiveria e voglia di ripartire subito. Forse all’inizio siamo stati così bravi dall’aver fatto dimenticare il nostro punto di partenza, siamo lì a lottare punto su punto e vogliamo stare lì fino alla fine. Noi dobbiamo rimanere concentrati sul presente, poi ci sarà tempo di parlare futuro; la proprietà ha voglia di costruire una squadra importante ma noi dobbiamo darle una base importante dalla quale partire. Le voci sul mio futuro? Cambiano i titoli, cambiano gli articoli ma non il nostro lavoro qui ad Appiano e il nostro obiettivo, dare il massimo per l’Inter».

DA CROTONE AL FUTURO CON SUNING
– I passi falsi contro Torino e Sampdoria non devono indurre a pensare che la stagione dell’Inter sia ormai conclusa. I nerazzurri dovranno lottare fino all’ultimo punto per l’Europa League e Stefano Pioli ha l’obiettivo di essere confermato e garantire una base forte alla società. Tra i progetti per il futuro, quindi, la gara di Crotone deve avere la priorità e non può essere assolutamente sottovalutata.