L’Inter affronta la Juve senza paura: mentalità KO, ora i risultati

Articolo di
17 settembre 2016, 23:02
la frase del giorno

La gara tra Inter e Juventus sembra già un bivio decisivo nella stagione dei nerazzurri. Dopo la brutta sconfitta in Europa League, i nerazzurri sono chiamati a reagire, ma bisognerà ritrovare la mentalità giusta. Analizziamo il tema tramite le parole di de Boer con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI DE BOER – «Dopo la partita abbiamo parlato e analizzato quanto successo: bisogna assolutamente migliorare e credere più in noi stessi. Negli ultimi minuti del primo tempo e a inizio ripresa abbiamo dimostrato il nostro potenziale, poi dopo aver subito il gol ci siamo persi. Facciamo le cose per bene, ma dopo aver subito gol perdiamo la testa: i giocatori adesso hanno capito che bisogna continuare a giocare con la stessa intensità anche dopo aver subito gol. Poi io posso cambiare a livello tattico, ma a livello mentale la squadra deve mantenere il livello precedente al gol».

INTER CHIAMATA ALLA REAZIONE: MANCA LA MENTALITA’ – La gara contro la Juventus arriva probabilmente nel momento più difficile per l‘Inter. I risultati stentano sul campo, ma mancano anche mentalità e atteggiamento: bisogna ritrovare la giusta cattiveria per andare a caccia dei tre punti. In tal senso, la sfida contro i bianconeri potrebbe rappresentare un’ottima occasione di rifarsi: bisogna reagire al più presto, il tempo sta per scadere!

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.