Jovetic e la nuova vita con l’Inter: resta e convince?

Articolo di
6 settembre 2016, 21:58
cartolina da casa Inter

Stevan Jovetic, nelle ultime settimane, è stato al centro del mercato in uscita dell’Inter. Il montenegrino alla fine è rimasto in nerazzurro, ma troverà spazio nelle rotazioni di Frank de Boer? Analizziamo il tema con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI JOVETIC«Se sono deluso? Sì certo che sono deluso però siamo in quattro e non sono da solo. Speriamo che si passa il gruppo e poi da gennaio si può aggiungere altri giocatori e poi speriamo di vincere l’Europa League. Vicino a Fiorentina e Milan? No, al Milan no. Con la Fiorentina ci sono stati dei contatti non con me ma tra le società ma alla fine non mi hanno lasciato andare. Io ho detto che voglio rimanere e voglio giocare perché so che posso giocare».

JOVETIC, MERCATO ALLE SPALLE – Si è appena chiusa una sessione di mercato decisamente turbolenta per l’Inter e Stevan Jovetic. Il montenegrino è rimasto in nerazzurro, dopo il mancato passaggio alla Fiorentina ed è pronto a giocarsi le sue chance in un attacco decisamente affollato. Se la condizione fisica aiuterà l’ex Manchester City, siamo certi che, considerate le sue qualità, sarà un’alternativa importante nelle rotazioni di de Boer.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.