Interisti in prestito: Longo in gol, Radu ok. Espulso Kondogbia

Articolo di
25 settembre 2017, 13:36
interisti in prestito 2017

Ultimo week-end degli interisti in prestito monopolizzato dagli “spagnoli” Geoffrey Kondogbia e Samuele Longo con il primo espulso per doppia ammonizione e l’attaccante autore del suo terzo gol in campionato.

ITALIA – Nuova chance dal primo minuto per George Puscas, ancora una volta troppo isolato dal resto della squadra nonostante un Crotone molto più alla portata rispetto alla Roma. Lo Spezia di Francesco Forte e Raffaele Di Gennaro perde 2-0 a Salerno: l’attaccante come al solito non fa mai mancare l’impegno ma continua a rimanere a secco non solo di gol ma anche di occasioni, il portiere risulta invece incolpevole sulle reti subite evitandone tra l’altro una terza grazie a un miracolo. Anche i colleghi Francesco Bardi e Ionut Radu sono senza colpe ma mentre il primo perde 1-0 contro il Perugia il romeno, alla seconda da titolare consecutiva, esce vincitore dalla trasferta di Novara con un 1-2 (entrambi comunque più che sufficienti). Al Rigamonti di Brescia finisce invece 2-2 tra il Foggia e le Rondinelle con Rigoberto Rivas subentrato a una decina di minuti dalla fine senza incidere sul risultato.

ESTERO – Il Valencia batte 2-3 la Real Sociedad mantenendosi così al quarto posto in solitaria ma Kondogbia rimedia il primo cartellino rosso della stagione pochi minuti prima del gol partita di Simone Zaza. Dopo tre presenze consecutive in una settimana tra Champions League, campionato e Coppa di Lega Gabriel “Gabigol” Barbosa rimane in panchina nel match tra Benfica e Ferreira. Va decisamente meglio a Longo che su azione di contropiede firma il 2-0 del match vinto per 4-0 dal Tenerife contro l’Alcorcon battendo il portiere avversario con un pallonetto di destro dal limite dell’area piccola. Convincente 3-0 infine per lo Sparta Praga di Jonathan Biabiany, sostituito al 56′ con la sua squadra sopra di due reti ma contestata dai tifosi (sono a 10 punti dalla prima in classifica).

Bastoni (Atalanta) = panchina
Puscas (Benevento) = titolare
Minelli (Pescara) = non convocato
Carraro (Pescara) = panchina
Palazzi (Pescara) = non convocato
Bandini (Brescia) = panchina
Rivas (Brescia) = subentrato al 78′
Di Gennaro (Spezia) = titolare
Forte (Spezia) = titolare (sostituito al 62′)
Bardi (Frosinone) = titolare
Radu (Avellino) = titolare
Belloni (Carpi) = panchina

Kondogbia (Valencia) = titolare (espulso al 79′)
Bakayoko (Sochaux) = panchina
Biabiany (Sparta Praga) = titolare (sostituito al 56′)
Camara (Gil Vicente) = campionato fermo
Gabigol (Benfica) = panchina
Longo (Tenerife) = titolare (sostituito al 64′)
Manaj (Granada) = panchina