Interisti in prestito: bene Camara, Manaj punito. Caprari in gol

Articolo di
29 novembre 2016, 14:12
interisti-in-prestito

Week-end degli interisti in prestito caratterizzato dall’esclusione di Rey Manaj per motivi disciplinari e dalla prova di Gianluca Caprari, partito per la prima volta dalla panchina ma capace comunque di realizzare il suo secondo gol stagionale.

UN SOLO GOL – Nonostante la decisione di non convocare Manaj a sorpresa Massimo Oddo ha preferito lasciare fuori dai titolari anche Caprari, entrato però già al quinto minuto a causa dell’infortunio di Jean-Christophe Baheback. Buonissima prestazione sulla fascia destra per Gaston Camara, schierato per la prima volta titolare da Christian Brocchi e autore dell’assist del gol vittoria e di un altro paio di occasioni da rete prima di lasciare il campo al 71′. Poco impegnato Francesco Bardi, battuto solamente su calcio di rigore ma come al solito attento nelle poche volte in cui è stato chiamato in causa. Male Niccolò Belloni, lasciato negli spogliatoi durante l’intervallo dopo un primo tempo evanescente. Giornata non esaltante anche per Andrea Palazzi, apparso più in difficoltà del solito nel posticipo di ieri sera tra Salernitana e Pro Vercelli. Rimasti a secco infine sia Samuele Longo che George Puscas, con il primo partito titolare ma sostituito al 73′ e il secondo subentrato solamente nel finale.

Caprari (Pescara) = subentrato al 5′
Manaj (Pescara) = non convocato
Dimarco (Empoli) = panchina
Longo (Girona) = titolare (sostituito al 73′)
Tassi (Avellino) = non convocato
Donkor (Avellino) = panchina
Belloni (Avellino) = titolare (sostituito al 46′)
Eguelfi (Pro Vercelli) = panchina
Baldini (Pro Vercelli) = squalificato
Palazzi (Pro Vercelli) = titolare
Della Giovanna (Ternana) = convocato ma lasciato in tribuna
Di Gennaro (Ternana) = panchina
Gyamfi (Benevento) = panchina
Puscas (Benevento) = subentrato al 71′
Bardi (Frosinone) = titolare
Camara (Brescia) = titolare (sostituito al 71′)

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Riccardo Melis

Riccardo Melis

Riccardo Melis (Cagliari, 1990), studente universitario quasi laureato (si spera) in Scienze della Comunicazione; adora leggere, parlare e sopratutto scrivere di calcio e cinema. Tifoso dell’Inter da quando aveva otto anni, ha superato brillantemente i suoi primi anni di tifo, più neri che azzurri, senza che la sua fede verso questi colori fosse scalfita di una virgola.