Inter sconfitta, preoccupa il gioco: ora derby e Europa League

Articolo di
5 aprile 2017, 00:00
la frase del giorno 2017_3

La gara tra Inter e Sampdoria rappresentava una delle ultime occasioni per i nerazzurri in una stagione da dimenticare per lunghi tratti. Geoffrey Kondogbia ha espresso il suo pensiero sulla sconfitta: analizziamo le parole del centrocampista francese con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI KONDOGBIA«Ieri abbiamo sbagliato. Volevamo vincere, ma abbiamo fatto bene solo nel primo tempo. nel secondo siamo stati meno organizzati. Vogliamo vincere la prossima partita. Dobbiamo essere pronti e allenarci. Non è finita. Milan? Rimane un derby, ma vale per me così come per i miei compagni. Proveremo a vincere».

SCONFITTA PESANTE, OBIETTIVI REALI – La sconfitta interna contro la Sampdoria ha vanificato le ultime speranze di Champions League dell’Inter e messo in evidenza tutte le lacune del gruppo, dal punto di vista della mentalità e del gioco. A questo punto, i nerazzurri sono chiamati a una reazione immediata nel momento cruciale della stagione: i ragazzi di Pioli non possono fallire la qualificazione in Europa League, ma neanche lo scontro diretto contro il Milan nel derby.







ALTRE NOTIZIE