Inter, de Boer e il rebus terzini: tre soluzioni alternative

Articolo di
3 settembre 2016, 16:40
cartolina da casa Inter

Nonostante un grande mercato, uno dei punti deboli dell’Inter sono certamente i terzini. Negli ultimi giorni, si parla molto di possibili nuove idee nella mente di Frank de Boer. Analizziamo tutte le possibili soluzioni con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

274731-800

DE BOER E LE SOLUZIONI IN DIFESADe Boer valuta nuove soluzioni per quanto riguarda i terzini: proviamo a ipotizzare ogni possibile alternative al quartetto costituito da Ansaldi, D’Ambrosio, Nagatomo e Santon. Considerando l’argentino ex Genoa l’unico titolare inamovibile nel ruolo (infortuni permettendo), nella difesa a 4 a destra potrebbe essere provato uno tra Candreva e Biabiany in una squadra molto offensiva. La seconda alternativa è costituita da Gary Medel: il cileno ha già ricoperto quel ruolo in passato. Attenzione, però, a un nuovo cambio di modulo: in un eventuale 3-5-2, Candreva occuperebbe la fascia destra, Ansaldi quella opposta.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.