Il weekend più importante dell’anno: la febbre del sabato sera

Articolo di
7 dicembre 2015, 11:26
Esultanza Inter

Ancora di sera, nuovamente al sabato: un appuntamento vittorioso nell’ultima uscita nerazzurra, da replicare nel prossimo weekend al “Friuli” contro l’Udinese. Per gustarsi poi una domenica senza precedenti: si affrontano tutte le prime 4 in classifica, dopo l’Inter. 

INCROCI PERICOLOSI – L’Inter sarà di scena alle 20.45 di sabato sera contro l’Udinese, replicando dunque l’appuntamento di San Siro col Genoa, sperando porti più del punto conquistato in ottobre al “Barbera” contro il Palermo. Una gara non facile ma che, se vinta, darebbe agli uomini di Mancini una straordinaria spinta verso l’alto in virtù di un calendario che ha opposto nella sedicesima giornata il Napoli alla Roma e la Juventus alla Fiorentina. Comunque vada l’Inter guadagnerà punti da qualcuno, mantenendo immutate le distanze da altri: la pressione che deriverebbe da un nuovo successo nerazzurro sulle dirette inseguitrici renderebbe ancor più caldi i due big match, dove chi uscisse sconfitto vedrebbe ridimensionate le proprie speranze di vertice.

La vigilia del weekend più importante dell’anno ha inizio oggi: fra sette giorni, a quest’ora, ne sapremo certamente di più sulle gerarchie in chiave Scudetto.