Icardi vs Bacca: bomber a confronto, prospettive diverse

Articolo di
21 settembre 2016, 17:01
la frase del giorno

Carlos Bacca sta trascinando il Milan a suon di gol in campionato. Adriano Galliani ha paragonato la punta a Mauro Icardi, capitano dell’Inter. Analizziamo analogie, differenze e caratteristiche tecniche con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI GALLIANI«Bacca vale come Higuain e Icardi. Montella? E’ un allenatore che cerca di dare un gioco alla propria squadra, e questa cosa piace al Presidente Berlusconi, al sottoscritto e ai tifosi. Bisogna continuare così. Montella, de Boer, Giampaolo erano in lizza per la panchina del Milan. Alla fine abbiamo optato per il primo con estrema fierezza».

ICARDI VS BACCAMauro Icardi e Carlos Bacca rappresentano attualmente due dei massimi esponenti di Inter e Milan sul campo. Le differenze sul mercato e dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, nonostante i paragoni di Galliani, sembrano nette. Come primo punto, è importante sottolineare la differenza anagrafica tra i due bomber: Icardi è nato nel 1993, Bacca nel 1986. Le prospettive sono, dunque, molto diverse e il numero 9 nerazzurro è destinato a migliorare ulteriormente nei prossimi anni. Se le analogie sono, invece, legate all’alto numero di gol realizzati dai due calciatori, un’altra forte differenza è quella relativa alla gestione da parte delle società: Icardi è stato trattenuto dall’Inter ad ogni costo in estate, Bacca è stato messo (quasi) ufficialmente sul mercato, ma poi è rimasto.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.