Icardi, il momento delle responsabilità: scappa o fa il capitano?

Articolo di
8 agosto 2016, 16:51
cartolina da casa Inter

Mauro Icardi e Roberto Mancini sono stati i protagonisti dei due casi dell’estate nerazzurra. Dopo l’addio del tecnico, ora bisognerà valutare la posizione della punta: si caricherà il gruppo sulle spalle o saluterà l’Inter? Analizziamo il tema con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

271943-800

ICARDI-MANCINI, VIA UNO E L’ALTRO? – L’addio di Roberto Mancini, ad ormai pochi giorni dall’inizio del campionato, ha scosso inevitabilmente l’ambiente nerazzurro. In un momento del genere, non si placano le voci sul possibile addio di Mauro Icardi. L’Inter ha intenzione di proporre il rinnovo alla punta, ma il suo comportamento non si addice certamente a quello di un vero capitano. Il futuro resta un rebus, ma il gruppo mai come ora ha bisogno di certezze e affidabilità.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.