Icardi al Napoli, Brozovic alla Juve: Inter, alla Roma chi va?

Articolo di
15 agosto 2016, 20:33
Brozovic Icardi

Terminato Ferragosto, il mercato dell’Inter è pronto a decollare. Su giornali e TV si susseguono interessanti aggiornamenti: l’acquisto di Joao Mario comporterà cessioni dolorose ed è ormai tutto fatto per Icardi al Napoli e Brozovic alla Juventus. Nelle prossime ore dovrebbero andare in porto anche altri affari

ICARDI AL NAPOLI – Il Napoli per convincere Mauro Icardi ha offerto un quinquennale da 7 milioni netti annui, più 3 milioni bonus per i diritti di immagine, più un film di Natale da protagonista per la moglie-manager Wanda Nara, più una collaborazione extra con il Presidente Aurelio De Laurentiis, più gli alimenti dei figli di Maxi Lopez fino alle Olimpiadi di Gaza 2048, più una Ferrari Testarossa di colore azzurro (quindi Testazzurra, ndr) e un parcheggiatore personale. Icardi ha detto sì, l’Inter non può pareggiare l’offerta: il gruppo Suning si oppone al rinnovo, Icardi – che ha rifiutato la proposta di adeguare razionalmente il proprio ingaggio con l’Inter – è del Napoli. All’Inter in cambio vanno tantissimissimi milioni più 2 di bonus, ma meno di quelli incassati per Gonzalo Higuain e di quelli richiesti dall’Inter stessa, che dal primo giorno ha dichiarato Icardi incedibile.

BROZOVIC ALLA JUVENTUS – La Juventus per convincere Marcelo Brozovic ha offerto un quinquennale da 4.5 milioni netti annui, più 2 milioni bonus per ogni milione di follower su Instagram, più una Fiat Multipla a 12 posti (edizione limitata, ndr) di colore giallognolo cerume, più un emoticon su WhatsApp dal nome EpicBrozo, più un soggiorno di tre giorni a Istanbul, una cucina di due giorni a Città del Messico e un cuoco vegano specializzato in pietanze di carne. Brozovic ha detto sì, l’Inter non può pareggiare l’offerta: il gruppo Suning si oppone al rinnovo, Brozovic – che ha rifiutato la proposta di adeguare razionalmente il proprio ingaggio con l’Inter – è della Juventus. All’Inter in cambio va una foto autografata da Hernanes con in allegato il video “Daje Profè, destro-sinistro sei ‘nfenomeno”, nonostante la volontà dell’Inter stessa di non cedere Brozovic in Italia.

ORA TOCCA ALLA ROMA – Ceduti due dei propri migliori giocatori, l’Inter si prepara alla terza cessione: la Roma – che ha perso Miralem Pjanic in favore della Juventus – ha rifiutato Ever Banega ed entro il 31 agosto aspetta Joao Mario, che l’Inter in queste ore sta cercando di acquistare dallo Sporting Clube de Portugal proprio per poi girarlo in prestito gratuito alla Roma. La Fiorentina, invece, si accontenta di Ivan Perisic per sistemare la fascia sinistra, mentre il Milan sta intensificando i contatti per ingaggiare a parametro zero Tommaso Berni, in scadenza il 30 giugno 2017. Se poi ci sarà ancora tempo, il Direttore Sportivo Piero Ausilio proverà a piazzare anche Jeison Murillo al Sassuolo e Geoffrey Kondogbia alla Lazio. C’è già l’OK di Roberto Mancini, mentre Frank de Boer non ha voce in capitolo. Nel frattempo, l’Inter nella persona del Presidente Erick Thohir ha consegnato alla FIGC la lista dei 25 giocatori per l’imminente Serie A.

Eccola in allegato:

Facebooktwittergoogle_plusmail