El Shaarawy all’Inter: e se la ruota una volta tanto girasse?

Articolo di
18 dicembre 2015, 12:17
El-Shaarawy-Nazionale

La storia del nuovo millennio è stata colma di ex nerazzurri che in rossonero hanno vestito l’abito giusto e vincente: Pirlo e Seedorf i casi più eclatanti, ci hanno provato poi con meno successo i vari Vieri, Ronaldo, Muntari e Destro. Per una volta, con El Shaarawy, potrebbe avvenire l’inverso.

MANCINI, LOW COST: PERCHE’ SI’ – L’italiano di origini egiziane, l’ex rossonero El Shaarawy, potrebbe sconvolgere il prossimo mercato milanese. Infatti, ormai è palese il suo non rientrare nei piani di Jardim al Monaco: nemmeno convocato in Coppa di Francia e fuori da tempo nella Ligue 1. Al Milan non lo vogliono, era stato stabilito un riscatto obbligatorio alle 25 presenze, che ormai pare chiaro non arriveranno. Tanti indizi che fanno una prova, El Shaarawy è sul mercato: gennaio è alle porte, l’Europeo pure e non può permettersi a 23 anni di perdere questo treno. E c’è l’Inter, che vuole un esterno: al costosissimo Candreva potrebbe preferire una scommessa che farebbe “spaventare” i rossoneri, che non possono però permettersi di trattenere e pagare un giocatore indesiderato. L’ipotesi di un prestito sino a fine stagione non sarebbe da scartare ed è certa la stima che nutre Mancini per il giocatore, sin dai tempi del City.

E, per una volta, la ruota potrebbe girare…a tinte nerazzurre.