E’ bello quando le altre giocano per te! Buona domenica Inter

Articolo di
13 dicembre 2015, 09:27
Esultanza Inter

Domenica speciale per l’Inter e i suoi tifosi. Domenica dedicata allo shopping natalizio con serenità “sportiva” assoluta vista la bella e corroborante vittoria di ieri sera al “Friuli”. In tema natalizio, è lecito attendersi qualche regalo anche dalle rivali che il calendario, perfido e irriverente, ha deciso di mettere di fronte in due scontri diretti. E l’interista attende soddisfatto

VITTORIA – Quella di ieri sera è una vittoria destinata probabilmente a lasciare il segno sul campionato dell’Inter. Udine non è mai stato un campo facile e l’esserne usciti vincenti addirittura per 4 a 0 non può che fare bene alla truppa di Mancini. In questo campionato molto strano e altalenante c’è una costante: la forza granitica dell’Inter. Ormai ha incontrato quasi tutte le squadre e la musica non cambia: gruppo compatto, determinazione feroce, sensazione di “portare sempre a casa” il risultato. E in più…una certa dose di fortuna che risulta indispensabile nelle annate d’oro.

DOMENICA – La vittoria in terra friulana consente, come detto all’inizio, di godere di una giornata serena e proficua dal punto di vista sportivo. Juventus e Fiorentina da una parte e Napoli e Roma dall’altra daranno vita a due incontri pirotecnici in cui vorranno primeggiare ad ogni costo per non perdere ulteriore terreno rispetto alla capolista Inter. Ecco che allora si profila all’orizzonte nerazzurro la possibilità di allungare il vantaggio con una serie di risultati favorevoli. Comunque vadano le gare di Napoli e Torino, Mancini sarà soddisfatto e potrà proseguire il suo lavoro in vista della partita di domenica contro la Lazio.

VETTA – E’ bello essere in cima alla classifica, bello respirare quell’aria rarefatta della vetta. Bello esserci in clima natalizio quando tutti si è più pronti, o almeno così si dovrebbe, a festeggiare. E l’Inter ha motivo di essere soddisfatta e felice. Iniziare a pensare di tirare fuori gli scatoloni con dentro le bandiere e gli striscioni, iniziare a pensare di rispolverare antichi cori ormai dimenticati. Non è peccato nè eccessivo entusiasmo. E’ solamente una sensazione di felicità che il popolo nerazzurro sente salire sempre più.

Buona domenica, Inter!