De Boer valuta Jovetic: ruolo da vice-Banega?

Articolo di
24 settembre 2016, 19:13
la frase del giorno

Stevan Jovetic sta trovando pochissimo spazio nello schacchiere di de Boer. L’attaccante montenegrino, in realtà, lavora duramente durante la settimana, come riconosciuto dallo stesso allenatore ex Ajax in conferenza. Analizziamo le sue parole odierne con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI DE BOER – «Jovetic è uno dei calciatori più talentuosi. E’ un giocatore che può giocare dietro la punta? Si, penso che sarà possibile. Sta dimostrando in allenamento di lavorare molto duramente per dare un segnale all’allenatore. Quando abbiamo bisogno, potrà giocare. E’ un buon segnale. Può giocare dietro una punta, a mio avviso».

JOVETIC SCALPITA – Uno dei grandi assenti sul campo nell’avvio di stagione dell’Inter è certamente Stevan Jovetic. L’attaccante ex Manchester City sta lavorando duramente per conquistare un posto, ma ad oggi la concorrenza ha avuto la meglio. Nelle prossime gare, però, siamo sicuri che riuscirà a trovare il suo spazio, magari da vice-Banega: la coppia con Icardi non è mai decollata, ma in questa stagione, sfruttando la maturità di Maurito, potrebbe crescere a dismisura.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.