De Boer, taccuino in mano e indicazioni: nasce l’Inter olandese

Articolo di
9 agosto 2016, 21:12
cartolina da casa Inter

Prima giornata da interista per de Boer che, dopo la conferenza stampa di presentazione, ha condotto il primo allenamento da allenatore dell’Inter: analizziamo il tema con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

de Boer

DE BOER AL LAVORO – Non perde tempo Frank de Boer e, già nel primo allenamento ai suoi ordini, ha fatto respirare la nuova filosofia di lavoro alla squadra: tanto impegno, ma anche divertimento con e senza palla. Il tecnico olandese – munito di taccuino con le prime bozze di formazione e moduli – è pronto a trasformare la creatura ristrutturata negli ultimi due anni e poi abbandonata all’improvviso da Roberto Mancini, che in periodo recente mancava dell’entusiasmo messo subito in evidenza da de Boer. Nasce così la nuova Inter, che sarà un’Inter all’olandese: tra i tifosi nerazzurri aumenta la curiosità per il debutto dell’Inter di de Boer, che intanto manda le prime indicazioni a tutti…

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.