D’Ambrosio e la tattica: il modulo non cambia la mentalità

Articolo di
13 settembre 2016, 22:24
la frase del giorno

Non è stato un inizio facile di stagione per Danilo D’Ambrosio e in generale per l’Inter. Nelle sue dichiarazioni odierne, il terzino ha fatto intendere quanto ancora i nerazzurri debbano migliorare. Analizziamo le sue parole con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI D’AMBROSIO«Non possiamo guardare una squadra che vince da cinque anni il campionato italiano e partecipa da quattro alla Champions League. Noi dobbiamo migliorarci e significa arrivare quest’anno in Champions League. Giocare a tre o a quattro non fa differenza, fa differenza l’interpretazione che dai alla partita: se scendi in campo con la voglia e la fame di vincere conta poco il modulo. L’importante è essere preparati tatticamente e mentalmente».

INTER, D’AMBROSIO E MIGLIORAMENTI
– Contro il Pescara sono arrivati i primi tre punti per l’Inter, ma nelle prossime gare ci si attendono netti miglioramenti dai nerazzurri. La Beneamata, infatti, in attesa di trovare una precisa identità tattica, può crescere ancora molto sia fisicamente che mentalmente. Il giusto approccio alla gara e un’ottima cattiveria agonistica sono fondamentali per raggiungere le vittorie, (quasi) quanto la tattica.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.