Da Thohir a Suning: Inter, ora basta errori!

Articolo di
24 maggio 2017, 23:01
la frase del giorno 2017_3

Il futuro dell’Inter passa soprattutto dalle scelte e dalla solidità della proprietà. Marco Tronchetti Provera ha parlato dell’avvento di Suning, bocciando la gestione Thohir. Analizziamo le sue dichiarazioni con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI TRONCHETTI PROVERA«E’ arrivato il momento di girare pagina. Questo sarà il primo anno della nuova Inter. È iniziato un nuovo percorso: il gruppo Suning è arrivato quando i giochi erano già stati fatti, la gestione già impostata. In questi mesi hanno fatto esperienza e ora passeranno all’azione. E vedo grande impegno. Mi lasci dire di Steven, un giovane serio che si è impegnato prima di tutto a capire la realtà in cui si è calato. Si è stabilito a Milano e sta studiando l’italiano: sta facendo le cose giuste per il compito che si è assunto. E, sono sicuro, per avere successo nelle scelte che farà. Thohir? Una transizione. E in quanto tale è stato un periodo che ha lasciato incertezze: nel calcio e negli affari se non c’è un percorso chiaro a breve e medio termine, è difficile avere ambizioni».

SUNING-INTER, NUOVA ERA – I deludenti risultati sul campo hanno preceduto le tantissime critiche per l’Inter negli ultimi mesi, indirizzate anche alla proprietà nerazzurra. Dopo l’insediamento, Suning è chiamata a prendere decisioni fondamentali per il futuro della Beneamata, sia a livello dirigenziale che sul mercato: l’Inter deve rinascere, non può più permettersi errori.

Facebooktwittergoogle_plusmail