Da Messi a Cristiano Ronaldo: J. Mario illude, Suning investe?

Articolo di
14 dicembre 2016, 20:01
la frase del giorno 2017_3

Dopo i rumors su un eventuale futuro arrivo di Messi all’Inter, oggi è stata la volta di Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese è stato accostato da Joao Mario, su domanda, ai nerazzurri in caso di addio al Real Madrid. Analizziamo le parole del centrocampista con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI JOAO MARIO SU RONALDO – «Portare Cristiano Ronaldo all’Inter? E’ difficile (ride, ndr). Per l’Inter sarebbe ovviamente un orgoglio avere Cristiano in squadra, ma sappiamo come la sua realtà sia il Real Madrid. E’ lì da tanto tempo, è il simbolo della squadra e lì continua a vincere molto. Ma se un giorno dovesse andare via dal Real Madrid e pensasse di venire in Italia, credo che sarei in grado di convincerlo a venire all’Inter».

TRA SOGNO E REALTA’, SUNING CHE FA? – Il gruppo Suning ha acquistato l’Inter con l’obiettivo di rendere il club nerazzurro uno dei migliori del mondo. La promessa di grandi investimenti dovrà trasformarsi in interventi mirati sul mercato, in grado di portare campioni a Milano, ma non figurine per il gusto di soddisfare temporaneamente il palato dei tifosi senza una solida base tattica. Ben vengano Messi e Cristiano Ronaldo, ma la realtà è diversa: investire sugli uomini giusti per crescere è la soluzione ragionevole.