Chievo-Inter, la grande chance per il riscatto di Eder

Articolo di
21 agosto 2016, 12:45
eder

Nella prima giornata di campionato contro il Chievo Verona, l’Inter potrebbe puntare forte su un giocatore a sorpresa. Non è un nuovo acquisto ed è stato uno dei peggiori nella scorsa stagione. Proprio per questo, Eder sa bene che deve cominciare la stagione con un segnale forte.

IL PEGGIO E’ ALLE SPALLE – Nuovo campionato, nuovo allenatore, nuova Inter. La stagione di Serie A 2016/2017 comincia con un grosso punto interrogativo per la squadra nerazzurra, che però possiede una carica di adrenalina e di ottimismo notevole rispetto al passato. Un’occasione d’oro per Eder Citadin Martins. L’attaccante della Nazionale italiana era forse l’esempio più lampante del pessimismo accumulato negli ultimi mesi della gestione di Roberto Mancini. Una sola rete sul finale della scorsa stagione, proprio con l’allenatore che lo aveva voluto. Adesso per lui comincia tutto da zero. E questo è un bene.

PRONTO IL RISCATTO – I segnali non sono mancati: un grande Europeo disputato con l’Italia di Antonio Conte, una rete nell’amichevole contro il Celtic ed una forma che, dicono da Appiano Gentile, essere tornata su ottimi livelli. Lo sa bene Frank de Boer che, pur ritrovandoselo in rosa senza il suo volere, ha visto enormi qualità di corsa e sacrificio in Eder. Potrebbe essere perfetto per il suo 4-3-3, anche se l’ex Sampdoria non è certo un esterno d’attacco puro. Ha una chance d’oro contro il Chievo Verona, per via delle condizioni non ottimali di Candreva. La saprà sfruttare al meglio?

Facebooktwittergoogle_plusmail