Caso Gabigol, ha ragione l’Inter: va preservato, non bruciato!

Articolo di
23 dicembre 2016, 19:33
la frase del giorno 2017_3

Gabigol ha ben impressionato nei pochi minuti che gli sono stati concessi da Stefano Pioli contro la Lazio. L’attaccante brasiliano ha evidenziato ottime qualità, ma restano le polemiche di gestione. Analizziamo le parole odierne del calciatore con la rubrica “La frase del giorno sull’Inter”

LE PAROLE DI GABIGOL“Non tornerò in Brasile. Sono molto felice all’Inter, sono a Milano da tre mesi e mi sto adattando. Sono molto felice. E’ chiaro che spero di giocare di più. Sono felice di come è andata nell’ultima partita, è stato speciale per me, lo stadio è stato stupendo con me. Spero di restare all’Inter. Nelle ultime partite ho avuto delle possibilità. Poche, ma devo sfruttarle al massimo. Credo ci ci sia un piano per me. La città mi ha accolto benissimo. Devo avere pazienza. In molti parlano e dicono sciocchezze. E’ un calcio diverso: sono appena arrivato e ogni squadra ha una gerarchia. Molti dicono il falso, dicendo che non sono contento. E’ chiaro che non sono felice di non giocare ma la mia volontà è di restare all’Inter”.

GABIGOL CRESCE: ATTENTI A CRITICARE L’INTER! – Negli ultimi mesi, l’Inter è stata fortemente criticata per la gestione di Gabigol. Il brasiliano ha giocato pochissimo non avendo la possibilità di evidenziare le sue doti. Contro la Lazio, il talento ha iniziato a mostrare le sue caratteristiche: siamo sicuri che l’Inter lo abbia umiliato e non preservato?