Candreva punto fermo di Pioli: non solo cross, ma tanto lavoro

Articolo di
25 dicembre 2016, 22:00
cartolina da casa Inter

Antonio Candreva è arrivato in estate all’Inter, dopo un lungo corteggiamento. L’esterno ex Lazio, anche nelle gare peggiori, si è rivelato uno degli inamovibili dei nerazzurri. Analizziamo il suo ruolo tattico nella Benemata con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

291295-800

CANDREVA INAMOVIBILE, ARMA TECNICO-TATTICA – L’importanza di Antonio Candreva in quest’Inter non è in discussione. L’italiano è riuscito a imporsi nelle gerarchie di de Boer, ma l’anarchia offensiva lo portava spesso a cross forzati che non trovavano compagni utili. Ora la situazione è ulteriormente migliorata. Pioli ha dato ordine alla manovra e l’elastico dalla fascia al centro permette a Candreva di essere particolarmente imprevidibile sia negli inserimenti che nelle conclusioni.