Candreva nell’Inter di de Boer: acquisto di Mancini? No, Thohir

Articolo di
12 agosto 2016, 23:23
cartolina da casa Inter

Il costoso acquisto di Candreva – richiesto fortemente da Mancini, poi andato via – ha spiazzato tutti dopo l’arrivo di de Boer, ma Thohir non ha dubbi su di lui e pertanto ha dato l’OK per concludere l’operazione con la Lazio: analizziamo il tema con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

Candreva Thohir

CANDREVA PER THOHIR – Dopo settimane di asfissiante telenovela, l’Inter ha deciso di accontentare Roberto Mancini con l’acquisto di Antonio Candreva, che a sua volta non ha avuto quasi neanche il piacere di ringraziarlo dato l’immediato addio alla panchina nerazzurra. Si è parlato per giorni di questo acquisto, giustamente criticato: ma se Frank de Boer avesse dato l’OK per acquistare Candreva? L’acquisto dell’esterno romano, infatti, è stato deciso e completato da Erick Thohir, che più di tutti sapeva della volontà di Mancini di andar via e della trattativa già in corso per portare de Boer a Milano: se uno più uno fa sempre due, sembra chiaro che Thohir non abbia avuto dubbi nel far investire circa 25 milioni di euro al gruppo Suning. Il sorriso odierno tra i due sembra confermare questa tesi: Candreva è un acquisto di Thohir, prima ancora che di Mancini e de Boer.

Facebooktwittergoogle_plusmail