Candreva decisivo, ma servono soluzioni offensive: niente tiri

Articolo di
21 ottobre 2016, 21:24
cartolina da casa Inter

Antonio Candreva è uno dei protagonisti dell’inizio di stagione dell’Inter. L’esterno italiano è stato decisivo anche contro il Southampton, ma bisogna trovare alternative offensive alla ricerca della giusta fluidità di gioco. Analizziamo il tema con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

282151-800

CANDREVA E IL GIOCO OFFENSIVO – L’Inter ha palesato diversi problemi in quest’inizio di stagione, non solo in difesa, ma anche nel gioco offensivo. I nerazzurri hanno molta difficoltà nella manovra, soprattutto nella realizzazione degli schemi offensivi. Nonostante gli attaccanti, se considerati singolarmente, non stiano facendo male, sono pochi i tiri in porta in ogni match della Beneamata: bisogna crescere, ora la palla passa a de Boer.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.