Candreva cambia volto all’Inter: attacco, ma anche equilibrio

Articolo di
6 agosto 2016, 18:02
cartolina da casa Inter

Antonio Candreva è stato uno degli acquisti maggiormente voluti da Mancini e dall’Inter sul mercato. Il centrocampista può alzare il livello dell’attacco nerazzurro, ma è in grado di dare grande quantità anche in fase difensiva. Analizziamo il tema con la rubrica “Una cartolina da casa Inter”

271759-800

CANDREVA, EQUILIBRIO E TATTICA – Le ultime amichevoli dell’Inter in campo internazionale hanno fatto suonare l’allarme: la fase difensiva deve migliorare considerevolmente e prima dell’inizio del campionato. In tal senso, il profilo di Candreva rappresenta il giusto equilibrio tra attacco e difesa: l’italiano sarà fondamentale, non solo sulla trequarti con i suoi cross e le sue discese, ma anche in fase di recupero, dove aiuterà la squadra attraverso il lavoro sulla fascia.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Alessandro Basta

Alessandro Basta

Alessandro Basta ha 19 anni e vive a Cosenza, dove è nato. Inizia a scrivere a 13 anni per un piccolo forum sportivo, per poi proseguire la sua attività di scrittura per un blog calcistico, in uno spazio dedicato interamente all’Inter, dove scrive editoriali. A 17 anni, arriva l’esperienza maggiormente formativa, presso InterCafè, blog in cui crescono contestualmente passione, ambizione ed esperienza rispetto alla scrittura sull’Inter. Tifoso interista fin dalla nascita, non potrebbe vivere senza.