5 dati statistici su Inter-Napoli che potresti non sapere

Articolo di
12 marzo 2018, 09:10
Milan Škriniar Inter-Napoli

L’Inter pareggia 0-0 contro il Napoli e conferma una tendenza già vista contro le big della Serie A: non perde, ma quasi mai segna. A livello statistico da segnalare soprattutto una sorta di maledizione sia di risultati sia realizzativa contro gli azzurri.

ZERO – I gol segnati dall’Inter al Napoli nelle ultime due stagioni. Non era mai successo nella storia della Serie A, al massimo c’era stato un digiuno di altrettante partite (quattro) ma spalmato su più stagioni, fra il 1992-1993 e il 1994-1995 con la sola annata 1993-1994 completamente a secco.

SEDICI – I pali colpiti dall’Inter nelle ventisette partite fin qui disputate, di cui quattro dal solo Milan Škriniar. È un record per la Serie A, segue la Roma a quota quattordici.

VENTI – Gli anni passati dall’ultima volta che l’Inter aveva chiuso la stagione senza subire gol dal Napoli in entrambe le partite. Era accaduto nel 1997-1998, dove però erano arrivate due vittorie entrambe per 2-0, al San Paolo il 18 ottobre 1997 e al Meazza il 28 febbraio 1998.

DICIOTTO – Gli 0-0 fra Inter e Napoli in Serie A. Soltanto un’altra volta era accaduto che ne arrivasse più di uno di fila, addirittura tre fra il girone di ritorno della stagione 1992-1993 ed entrambe le sfide della stagione 1993-1994.

QUATTROCENTOSEI – I minuti senza gol dell’Inter contro il Napoli (recuperi esclusi), dopo il 2-0 di Marcelo Brozović nella vittoria per 2-0 del 16 aprile 2016. Superati i 404′ trascorsi fra il 20 settembre 1992 (gol di Salvatore Schillaci al 57′ della vittoria per 1-2) e il 7 maggio 1995 (gol di Pierluigi Orlandini all’11’ nella vittoria per 1-3) che rappresentavano il precedente record negativo.







ALTRE NOTIZIE