5 dati statistici su Inter-Juventus che potresti non sapere

Articolo di
19 settembre 2016, 09:35
Inter-Juventus Felipe Melo

Trascinata dai gol di Mauro Icardi e Ivan Perišić una grande Inter batte 2-1 in rimonta la Juventus e ottiene il suo secondo successo in questo campionato. Dati statistici che finalmente iniziano a sorridere per i nerazzurri, sia a livello individuale sia di squadra.

TRE – I gol da subentrato per Ivan Perišić. Il croato era già andato a segno dopo essere entrato a partita in corso per due volte l’anno scorso: il 15 dicembre 2015, chiudendo il 3-0 sul Cagliari negli ottavi di Coppa Italia, e il 7 febbraio, evitando la sconfitta sul campo del Verona fanalino di coda con la rete del 3-3.

QUATTRO – Gli anni dall’ultima circostanza in cui l’Inter è riuscita a vincere due partite consecutive in rimonta. Curioso che anche in quel caso ci fosse la Juventus di mezzo nella seconda gara: il 31 ottobre 2012 la formazione di Andrea Stramaccioni si impose per 3-2 sulla Sampdoria ribaltando lo svantaggio iniziale di Gianni Munari, per poi fare 1-3 tre giorni dopo allo Juventus Stadium, prima sconfitta dei bianconeri nel loro attuale stadio nonostante l’1-0 di Arturo Vidal al primo minuto.

QUATTRO – Le espulsioni per giocatori dell’Inter nei derby d’Italia dopo l’ultima mostrata a uno della Juventus. Dopo il cartellino rosso di Mohamed Sissoko del 16 aprile 2010 a finire anzitempo negli spogliatoi sono stati Esteban Cambiasso, nella gara del girone di ritorno del 2012-2013, Mateo Kovačić nella sfida del girone d’andata del 2014-2015, Jeison Murillo nell’andata delle semifinali di Coppa Italia della scorsa stagione ed Éver Banega al 90′ ieri pomeriggio.

SEI – Gli anni passati dalla precedente vittoria in Serie A dell’Inter in un derby d’Italia giocato al Meazza. Il 16 aprile 2010, nell’anticipo della trentaquattresima giornata di campionato, i nerazzurri allenati da José Mourinho si imposero per 2-0 con un eurogol di Douglas Maicon e il raddoppio nel finale di Samuel Eto’o, ottenendo tre punti poi decisivi per la conquista del Triplete.

SETTE – I gol segnati da Mauro Icardi nelle dieci partite giocate contro la Juventus. Solo nella passata stagione l’attaccante e capitano nerazzurro non è andato a segno nel derby d’Italia, né nelle due sfide di campionato né nell’andata della semifinale di Coppa Italia (al ritorno non giocò). Quello di ieri è il quarto da interista, i primi tre li aveva segnati quando vestiva la maglia della Sampdoria, nella stagione 2012-2013.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.

Riccardo Spignesi

Studente (ancora per poco) all’Università Statale di Milano. Redattore anche per SpazioCalcio.it e BetClic, estremamente fissato con il calcio.