Sensini: “Mancini vuole l’Europa, Icardi farà vincere le partite”

Articolo di
28 aprile 2015, 19:56
nestor sensini

L’ex bianconero Nestor Sensini ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport a poche ore dal calcio d’inizio allo stadio “Friuli” tra Udinese e Inter: “Ho parlato con Mancini, crede nell’Europa”. 

DIALOGO CON MANCINI – Ecco le parole dell’argentino: «Sono stato a trovare Mancini e ci ho parlato. È una partita molto importante quella di oggi. Il tecnico nerazzurro crede nella qualificazione all’Europa, non sarà facile, ma la vittoria contro la Roma ha dato grande fiducia alla squadra».

IL PARMA  – Poi parla delle sue ex squadre. «Gli 8 anni che ho vissuto lì sono stati molti importanti per me. Mi dispiace per il momento difficile che sta attraversando la società e spero che tutto possa sistemarsi, soprattutto per i tifosi e per i giocatori».

LA LAZIO – «Mi piace molto, ha fatto vedere un bel calcio con un allenatore molto giovane che sta facendo bene. I biancocelesti stanno lottando per un traguardo molto importante come quello della Champions e credo che resteranno in corsa fino alla fine del campionato».

ICARDI – «Deve imparare ancora tanto, ma ha tutte le qualità per diventare uno di quegli attaccanti che fanno vincere le partite».

KOVACIC – «Se Mancini gli cambia spesso la posizione significa che vede in lui grande qualità e duttilità. Deve trovare l’equilibrio che gli potrà consentire di diventare un grande giocatore. Il fatto di ricoprire più ruoli può essere un vantaggio sia per lui che per la squadra».

Facebooktwittergoogle_plusmail