Roma a braccetto con l’Inter: KO, retrocessa in Europa League

Articolo di
23 agosto 2016, 23:18
Juan Jesus

Doccia freddissima allo Stadio “Olimpico” di Roma: la squadra di Spalletti perde malamente contro il Porto nel ritorno dei preliminari, dicendo addio alla possibilità di approdare in Champions (con Juventus e Napoli). Giocherà in Europa League con l’Inter

ADDIO CHAMPIONS – Dopo l’1-1 dell’andata, la Roma crolla clamorosamente in casa: 0-3 in favore del Porto, che si qualifica per la fase a gironi della Champions League. In gol Felipe all’8′, Miguel Layun al 73′ e Jesus Corona al 75′, ma pesano le espulsioni di Daniele De Rossi al 39′ ed Emerson Palmieri al 50′. Da segnalare una non eccellente prestazione di Juan Jesus, da luglio trasferitosi in prestito con obbligo di riscatto condizionato alla Roma.

COME L’INTER – La sconfitta costringe la Roma di Luciano Spalletti a retrocedere verso la seconda competizione europea: la squadra giallorossa sarà impegnata in Europa League insieme all’Inter, alla Fiorentina e al Sassuolo, ammesso che quest’ultima riesca a passare il turno dopo il 3-0 dell’andata contro la Stella Rossa. Giovedì verranno ufficializzate tutte le qualificate alle due competizioni europee, poi spazio ai sorteggi per le rispettive fasi a gironi.

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.