Platini non ottiene sconti dalla FIFA: respinto il ricorso!

Articolo di
19 novembre 2015, 08:13
Platini

“Repubblica” in edicola oggi si occupa del ricorso presentato da Michel Platini insieme a Blatter alla FIFA. Ricorso che è stato integralmente respinto e che quindi complica non poco i piani dell’attuale presidente UEFA

SOSPENSIONEPlatini, insieme a Blatter, è stato sospeso per 90 giorni dal comitato etico della FIFA a seguito di un’indagine di corruzione aperta dalla Procura svizzera per un pagamento sospetto di due milioni di franchi elargito da Blatter allo stesso Platini.

APPELLO – Platini può comunque appellarsi al TAS, come previsto dallo Statuto FIFA: «Resto uno dei candidati alla presidenza. Questa decisione non mi sorprende affatto: la FIFA sta indagando in modo unilaterale. Il TAS, che è un tribunale indipendente, mi ridarà i miei diritti», sostiene Platini.

ELEZIONE – In gioco c’è la poltrona di presidente della FIFA. Le elezioni si terranno il 26 febbraio e i candidati sono cinque compreso lo stesso Platini. Che però prima deve chiarire la sua posizione.