Osvaldo attacca la CONMEBOL: “Mafiosi, avanti Boca!”

Articolo di
18 maggio 2015, 19:16
Osvaldo

L’ex attaccante dell’Inter attacca duramente la confederazione sudamericana dopo la decisione di punire il Boca Juniors per gli incidenti capitati durante l’incontro di Copa Libertadores contro il River Plate.

Il Boca Juniors paga carissimo gli incidenti di Copa Libertadores contro il River Plate e viene punito con l’esclusione dalla competizione, una decisione che fa andare su tutte le furie Pablo Daniel Osvaldo che si sfoga attaccando duramente la CONMEBOL dal suo profilo twitter: “Il sogno di mio nipote se lo sono rubato cinque ciccioni in abito dietro una scrivania! Mafiosi, avanti Boca!”.