Il TAS conferma: niente mercato per il Barcellona fino al 2016

Articolo di
30 dicembre 2014, 13:06

Niente mercato per il Barcellona fino a gennaio 2016, la conferma del divieto è arrivata poco fa dal Tribunale arbitrale dello sport (TAS) Respinto il ricorso del club, sanzionato dalla Commissione d’Appello della Fifa per aver violato disposizioni sul trasferimento di giocatori minorenni e di nazionalità straniera, quindi i catalani avranno il mercato in entrata bloccato per le prossime due sessioni.Nel comunicato ufficiale si legge: “Il Barcellona ha infranto le regole relative alla protezione e registrazione di giocatori minorenni che giocano nelle scuole calciola decisione presa dalla Fifa ad aprile è confermata e la sanzione resta in vigore“.

Oltre a questo, il Barcellona dovrà pagare una multa di 450.000 franchi svizzeri (375.000 euro) e sarà anche sanzionato con un richiamo ufficiale.
Il blocco del mercato era inizialmente riferito alla sessione estiva del 2014 e a quella invernale di gennaio 2015, ma il club catalano aveva avuto una sospensione cautelare della sanzione da parte della Fifa e aveva potuto rinforzarsi in estate acquistando, fra gli altri, anche Luis Suarez.
Sfumano quindi le loro speranze di poter arrivare, almeno nel breve, a Mateo Kovacic, giocatore appetito da molte big europee, fra cui appunto il Barça.
Niente restrizioni invece per il mercato in uscita: il Barcellona sarà libero di vendere, ma c’è da scommettere che col mercato in entrata bloccato, gli addii non saranno moltissimi.
Facebooktwittergoogle_plusmail