Melo ricorda l’11 dicembre: Juventus sconfitta sotto la neve!

Articolo di
11 dicembre 2015, 19:18
melo galatasaray juventus

Molti interisti si sono preoccupati dopo lo scontro con Medel, avvenuto nel primo tempo di Inter-Genoa: Melo KO! Melo non ricorda più nulla! L’allarme è lanciato, ma Melo ricorda… ricorda eccome! L’ultima perla è stata da poco pubblicata attraverso il proprio account Facebook

JUVE KO – Data storica per il calcio turco, data storica per Felipe Melo, che di quel Galatasaray ne era il principale simbolo. L’11 dicembre 2013 i giallorossi di Istanbul battono 1-0 la Juventus di Antonio Conte volando agli ottavi di finale di Champions League e condannando i bianconeri all’Europa League. Quanta Inter in quella squadra: in panchina c’era proprio Roberto Mancini, mentre il gol decisivo è stato siglato da Wesley Sneijder.

MELO OK – La rivincita – si dice -, è un piatto che va servito freddo. Magari ghiacciato, sotto la neve. E infatti le dichiarazioni di Melo al termine di quel Galatasaray-Juventus vanno in questa direzione: «Dedicato a chi ci snobbava. Ci vuole rispetto. Un giornale sportivo italiano al momento del sorteggio aveva scritto che la Juve aveva preso due caramelle, noi e il Copenhagen. Ecco come è finita…». E per ricordarlo, a due anni di distanza, ecco il suo ultimo post su Facebook: Melo si è già preso i tifosi dell’Inter, ma dopo questa i tifosi della Juventus gli dedicheranno molti altri “pensieri”…