Mandato d’arresto per l’ex Inter Hakan Sukur in Turchia

Articolo di
12 agosto 2016, 12:15
sukur inter derby meteore

Non sono sicuramente mesi facili quelli che si stanno vivendo in Turchia. Dopo il tentato colpo di stato dello scorso mese, nel paese si respira un’aria di guerra fredda, con il governo di Erdogan pronto a reprimere qualsiasi tentativo di contrasto. Ne è rimasto colpito anche il calcio in qualche modo. 

PROBLEMI PER SUKUR – La notizia del coinvolgimento di Hakan Sukur viene riportata da AS. L’ex attaccante dell’Inter, che in Italia ha giocato anche con Parma e Torino, ha ricevuto un mandato d’arresto insieme a suo padre con l’accusa di avere legami con Fethullah Gülen, il leader del movimento Hizmet, che Erdogan ritiene ispiratore e mandante del fallito golpe. Ricordiamo che l’ex attaccante nerazzurro, finita la carriera calcistica, si è candidato per il Partito per la Giustizia e lo Sviluppo, il partito islamico-conservatore turco. Si aspettano conferme su questo presunto coinvolgimento, certo è che Hakan Sukur si ritrova in una brutta situazione. Con la maglia dell’Inter lo ricordiamo nella stagione 2000/2001, soprattutto per uno storico gol nel derby contro il Milan.

Facebooktwittergoogle_plusmail