Kovacic, al Real Madrid lo chiamano mistero: all’Inter si sapeva

Articolo di
25 novembre 2015, 11:17
kovacic

Che avrebbe scaldato la panchina dei madrileni, all’Inter lo sapevano: 35 milioni di euro e qualche tifoso lo avrebbe portato a piedi in blancos. I numeri sono da far paura, l’esperienza di Kovacic al Real Madrid è a dir poco fallimentare: per le merengues è un mistero.

KOVA-C’E’ MA NON SI VEDE – Da agosto ad oggi tre partite da titolare, solo una in Champions, zero reti e 9 minuti giocati nell’ultimo mese: nel match del Bernabeu contro il PSg. Eppure le premesse erano ben altre: tutte le chance dal primo minuto arrivarono infatti nel primo mese a Madrid, anche con discrete prestazioni. Nelle intenzioni di Benitez doveva essere il dodicesimo uomo della rosa, il primo cambio a partita in corso o in mancanza dei titolarissimi dalla metà campo in su. Capace infatti di ricoprire o il ruolo di uno dei due mediani nel consueto 4-2-3-1 di Rafa o come trequartista alle spalle dell’unica punta. Il ritorno di Bale, che si è imposto di giocare in quel ruolo, la preferenza del tecnico per il più difensivo Casemiro accanto a Kroos o Modric e le buone performance di Isco, hanno finito inevitabilmente per ridurre ai minimi termini il minutaggio dell’ex Inter.

Che forse può guardare con meno rimpianti alla cessione del talento classe ’94.