GdS: in Germania tutti pazzi per Podolski…junior!

Articolo di
13 maggio 2015, 07:46
Podolski

La “Gazzetta dello Sport” in edicola questa mattina riporta una notizia curiosa: in Germania sta crescendo a dismisura l’interesse per il figlio di Lukas Podolski, Louis. Il bimbo di appena 7 anni sembra destinato a replicare il successo del genitore tanto da scatenare polemiche e accuse reciproche fra Podolski e i club tedeschi:

FILA – Con dribbling, tecnica e fantasia simili, i club della Bundesliga stanno facendo la fila per tesserare il figlio di Podolski, Louis. Il piccolo di casa Podolski sta mettendo in mostra qualità davvero notevoli e sembra che le principali squadre tedesche lo stiano osservando con estrema attenzione. Tutto ciò, però, non piace al padre che teme per l’equilibrio del figlioletto.

ACCUSELeverkusen, Colonia e Borussia Moenchengladbach vogliono rovinare mio figlio: a quell’età è folle interessarsi a lui», accusa Podolski parlando all’edizione tedesca di “Playboy”. «Mio figlio è fortissimo, io alla sua età non giocavo così bene. Per me sarebbe malsano se andasse a giocare in società come quelle alla sua età. Deve divertirsi al parco con gli amici,al massimo può giocare con la squadra del paese», prosegue Podolski.

REPLICHE – In Germania le dichiarazioni di Podolski hanno sollevato un polverone perchè i tedeschi sono molto attenti a non caricare i bambini di pressioni sportive: agli “under 16″ è vietato andare a giocare in una squadra che disti più di 100 chilometri dal luogo di residenza dei genitori. Colonia e Borussia hanno respinto le accuse di Podolski sostenendo che il piccolo Louis sta bene dove sta attualmente.

Fatto sta che un nuovo Podolski sta crescendo in attesa di capire dove si sistemerà il più famoso, per ora, papà.