Garlando: “Guardare a Facchetti nella vicenda Denis-Tonelli”

Articolo di
29 aprile 2015, 07:42

Luigi Garlando, prima penna della “Gazzetta dello Sport”, ha parlato negli studi di “Gazzetta tv” della vicenda di Bergamo tra Denis e Tonelli. Ha biasimato le parole di Marino volte a giustificare il suo giocatore per il fatto commesso:

ESEMPIO – Garlando ha criticato il diesse atalantino per voler giustificare German Denis e il pugno con cui ha colpito Tonelli negli spogliatoi al termine della gara. Garlando ha ricordato un episodio accaduto qualche anno fa a San Siro che vide coinvolti Materazzi e Cirillo al termine di una gara tra Inter e Siena. Materazzi colpì il difensore ex Inter a gioco finito.

FACCHETTIGiacinto Facchetti, allora presidente dell’Inter, prese Materazzi per un orecchio e lo costrinse a chiedere scusa pubblicamente davanti alle telecamere, prosegue Garlando. Questo è l’atteggiamento corretto da seguire per poter uscire da questa specie di Medioevo calcistico in cui, secondo Garlando, siamo sprofondati.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail